Keita, l'agente: "Alla Lazio gli hanno fatto la guerra. Non è una testa matta"

Pubblicato 
lunedì, 31/12/2018
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

KEITA LAZIO CALENDA - Torna a parlare l'agente di Keita, Roberto Calenda. Il rapporto tra Keita Balde Diao e la Lazio non si è chiuso bene: i tweet dello stesso agente non ha aiutato i rapporti tra il giocatore e i laziali. Il procuratore della punta è tornato a parlare sulle pagine de La Gazzetta dello Sport tornando proprio sul periodo con l'aquila sul petto. Ecco le sue parole: "E' stato dipinto un uomo diverso da quello che è. Alla Lazio gli hanno fatto la guerra in passato e si è diffuso un ritratto sbagliato, quello di una testa matta".



Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram