MARIENFELD. Caceres: "Ci stiamo allenando bene in difesa. Siamo un buon gruppo, e io voglio fare il meglio"

Pubblicato 
venerdì, 10/08/2018
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

CACERES MARIENFELD - Terminata la seduta mattutina del sesto aggiorno di allenamento a Marienfeld, Martin Caceres è intervenuto ai microfoni del canale telematico biancoceleste per commentare l'andamento del ritiro.

ALLENAMENTO - "Il clima è buono. È la prima volta che vengo in questo posto, per altri è la seconda o terza. A livello di allenamento tutti sono in gamba. Abbiamo fatto un buon allenamento in fase difensiva".

GRUPPO - "Sono tanti ragazzi, anche quelli nuovi si stanno inserendo alla grande. Il gruppo è spontaneo, è un buon gruppo. A livello di allenamento ci stiamo allenando bene. Io da 15 giorni sto alla grande. Chi si sta allenando da un mese sta ancora meglio. Ora abbiamo un'altra amichevole".

CONDIZIONE FISICA - "Io sto bene. Ovviamente dopo il Mondiale e la vacanza sono stato contento di ritrovare la squadra. Ho la stessa voglia e la stessa testa e voglio fare il meglio per la maglia che indosso".

SERIE A - "Il calcio italiano sta crescendo, gli stadi sono più pieni. Giocare contro la Juve, contro quel mostro di Ronaldo sarà bello. A livello di spogliatoio stiamo bene, vogliamo fare il meglio anche contro il Napoli".

LAZIO - "Abbiamo giocatori forti. Sergej mi ha sorpreso tanto, una cosa è guardarlo in campo da fuori e una cosa è vederlo in allenamento. Con Ciro ho giocato a Siviglia. Siamo forti e speriamo di fare il meglio. Ogni anno è diverso, tutto cambia, e vogliamo fare bene".

LUIS ALBERTO - "Con Luis Alberto siamo molto uniti. Ci siamo conosciuti quando ero al Siviglia, trovarlo qua è stato bello. Io ho 31 anni e lui 25. Lo vedo spesso, anche a casa sua, andiamo a cena... Con lui ho un'amicizia più forte, gli ho fatto bere anche il Mate! Ora è arrivato anche il Tucu Correa, che è argentino, ora lo mettiamo in gruppo!"

SOPRANNOME - "Mi chiamano il Pelato perché qualche anno fa avevo i capelli lunghi, avevo i pidocchi e me li hanno tagliati!"

POSIZIONE - "Ho giocato in questa posizione nella Juve per tanti anni quindi mi trovo bene. In Nazionale ho iniziato come terzino sinistro e ho finito terzino destro. Io faccio quello che c'è da fare. Do una mano al mister, gioco dove decide lui. La cosa più buona è avere un jolly in difesa. Anche nel gruppo mi trovo benissimo, faccio il mio meglio sul campo e fuori".

RITIRO - "A livello difensivo stiamo lavorando tanto. I gol che abbiamo preso lo scorso anno sono tanti quindi stiamo lavorando bene. Dobbiamo prendere meno gol".

GOL ALLA JUVE - "A inizio dell'anno scorso ho segnato alla Juve con la maglia del Verona. Segnare alla Juve con la maglia della Lazio? Sarebbe bello segnare ad ogni squadra. Voglio fare gol e vincere".

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram