Tempo di lettura: 2 minuti

ROMA MANOLAS – Manolas ha rilasciato una lunga intervista a La Gazzetta dello Sport, dove ha parlato del momento della squadra, delle dirette concorrenti in campionato e del futuro: ecco alcune dichiarazioni del giallorosso.

MENTALITA’ – “La Roma ha una mentalità vincente? Io sono qui da cinque anni e non ho ancora vinto niente. In passato invece avevo vinto sia all’Aek che all’Olympiacos. Questa squadra ha bisogno di vincere. Certo, la Juventus è sempre stata la più forte, ed anche quest’anno lo è. E’ difficile vincere lo scudetto, la verità è questa. Loro ogni anno prendono giocatori super e migliorano perché vogliono vincere anche la Champions. Però l’anno scorso, sbagliando solo una partita, a Liverpool, siamo arrivati a un passo dalla Coppa più importante. Perciò niente è impossibile. Io sono convinto che pian piano la mentalità vincente si possa costruire.”

DIRETTE CONCORRENTI –  “Totti ha ragione dicendo che in campionato si gioca per il secondo posto? Per me sì. La Juve ha tre formazioni, tutte fortissime. In panchina ha Bernardeschi, Douglas Costa, Dybala, Cuadrado, Benatia, Barzagli, Rugani. La Roma però deve restare tra quelle che mettono pressione restando attaccate fino alla fine, come abbiamo sempre fatto negli ultimi anni. Dietro i bianconeri, ci sono Roma, Inter, Milan e Napoli. Alla pari. E non vedo l’ora d’incontrare Cristiano Ronaldo e tutti loro, perché a me piacciono le sfide”.

FUTURO – “Restare per sempre alla Roma? Be’, se arrivasse una squadra come il Real o il Barcellona, a parte Totti che rifiutò, non c’è nessuno che non ci penserebbe. Poi bisognerebbe valutare le condizioni, perché non è facile per nessuno lasciare la Roma, ve l’assicuro. Mi ha fatto piacere l’applauso riservatomi dai tifosi del Real al Bernabeu per ringraziarla del gol che eliminò il Barcellona? Neanche li ho sentiti, però dopo quella rete mi sono arrivati tanti messaggi dai tifosi madridisti e ho visto anche un video su quando mi hanno applaudito all’annuncio del mio nome.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.