Restiamo in contatto

NOTIZIE

Salvini alla Scuola Superiore di Polizia: “Sradicheremo la violenza dagli stadi, non confondiamo i tifosi con i delinquenti” (VIDEO)

SICUREZZA STADI SALVINI – E’ iniziato puntuale alle ore 16:00 l’incontro tra il Ministro degli Interni Salvini ed alcune componenti della…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

SICUREZZA STADI SALVINI – E’ iniziato puntuale alle ore 16:00 l’incontro tra il Ministro degli Interni Salvini ed alcune componenti della FIGC presso la Scuola Superiore di Polizia, a Roma. A via del Vignola, a pochi passi dallo Stadio Olimpico, si discute il tema della sicurezza dentro e fuori gli impianti sportivi. Dopo i terribili fatti accorsi prima di Inter-Napoli che hanno portato alla morte di un tifoso, il tema richiede un intervento normativo e sanzionatorio urgente.

AGGIORNAMENTO ORE 18:00 – Il vice premier Salvini ha parlato ai giornalisti all’uscita dalla Scuola Superiore di Polizia. “Volgiamo sradicare la delinquenza da dentro e fuori gli stadi. Useremo ogni mezzo necessario. Sono soddisfatto del contenuto della riunione, poche parole e tante idee e progetti, perché negli ultimi decenni se ne sono dette tante. Ringrazio tutti i protagonisti del mondo del calcio e coloro che sono intervenuti. Non si può morire di calcio nel 2018, il teppismo e i coltelli c’entrano poco col calcio. Rispetto all’anno precedente il calcio è uno sport sempre più sano e si è ridotto del 60% il numero dei feriti. Anche i Daspo sono in diminuzione. Parliamo di 12 milioni di persone che si muovono e di 6mila teppisti. Non confondiamo i tifosi con con i delinquenti”. Salvini ha poi svelato che si sta lavorando per una legge sugli stadi proprietà che saranno dotati di camere di sicurezza.

AGGIORNAMENTO ORE 15:45 – Il vicepremier Salvini arriva alla Scuola Superiore di Polizia.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.