CALCIOMERCATO

ESCLUSIVA LN, Molise Biancoceleste: “Ci manca tanto lo stadio. Siamo più che semplici tifosi”

- Advertisement -
Tempo di lettura: 2 minuti
- Advertisement -

LAZIO FAN CLUB MOLISE INTERVISTA – Di Lazio ci si ammala inguaribilmente e non c’è regione italiana che possa resistere al fascino dell’aquila. Anche nel Molise, il club capitolino ha piantato le sue radici. Il gruppo Molise Biancoceleste nasce dalle ceneri del Lazio Club Isernia e nel corso degli anni è diventato parte integrante dei colori laziali. Ecco le parole dei fondatori che ci hanno raccontato in esclusiva la storia del fan club.

Gli inizi di Molise Biancoceleste

“Ci siamo resi conto che riconoscerci solo nella città di Isernia iniziava a starci un po’ stretto: è nata la necessità di coinvolgere e rappresentare l’intera Regione quindi, noi soci fondatori, Vittorio, Gabriele e Lorenzo, abbiamo iniziato questa avventura che, strada facendo, ha fatto sì che grazie a Riccardo, Elio e Tommaso, ora abbiamo membri del direttivo in tutte le grandi città del Molise, infatti siamo presenti a Termoli, Isernia, Venafro e, naturalmente, a Campobasso”.

Sempre con la Lazio

“Nel nostro gruppo vantiamo 6 abbonati quindi qualcuno era sempre presente allo Stadio Olimpico ma, la nostra presenza, non è mai mancata neanche in trasferta. Ricordo con piacere qualcuna delle ultime trasferte Europee dove era presente la nostra “pezza”: Istanbul, Nizza, Cluj, Siviglia, Glasgow, Nicosia, Arnhem. Ci manca tantissimo lo Stadio, infatti, ci troviamo spesso a parlare di quanto ci manca organizzare i nostri viaggi direzione Roma. Il Quartier generale del gruppo é la nostra chat WhatsApp che è la nostra vera e propria “sede”. Nel gruppo siamo circa 70 tra ragazzi e ragazze”.

Più che tifosi

“Noi oltre ad essere semplicemente tifosi, siamo attivi anche nel sociale e sul territorio, non ultima la raccolta fondi organizzata durante il periodo natalizio e che ci ha dato l’opportunità di acquistare del materiale didattico da donare all’associazione Cielo e Terra Onlus, un’associazione, che opera sul territorio Molisano, che si occupa di ragazzi/e diversamente abili e delle loro famiglie. Non ci piace lo stereotipo del tifoso della Lazio e nel nostro piccolo facciamo di tutto per fare capire alle persone che quello che si dice di noi non é la realtà”.

di Francesca D’Amato

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI