VALENCIENNES, FRANCE - JUNE 23: Former Cameroon international Samuel Eto'o (C) looks on prior to the 2019 FIFA Women's World Cup France Round Of 16 match between England and Cameroon at Stade du Hainaut on June 23, 2019 in Valenciennes, France. (Photo by Marc Atkins/Getty Images)
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS ETO’O DROGBA – Sulla rete francese LCI, è andato in onda ieri sera uno scambio di opinioni tra Jean Paul Mira, capo del servizio di rianimazione dell’Ospedale Cochin di Parigi, e Camille Locht, direttore della ricerca presso l’Inserm francese, istituto di ricerca medica e sanitaria. I rispettivi intenti, emersi dal dibattito, sono stati quantomeno discutibili.

Coronavirus, lo shockante scambi di battute tra i due medici francesi

“Potremmo fare uno studio in Africa, dove non hanno mascherine, trattamenti mirati e la rianimazione. Del resto, è quello che succede per l’AIDS: le “cavie” sono le prostitute, molto esposte e senza protezione. Che ne pensi?”. “Hai ragione, stiamo pensando a qualcosa di simile in Africa“. Le conclusioni a cui sono addivenuti i due medici sarebbero dunque quelle di poter effettuare una sperimentazione del vaccino in Africa. Le reazioni di illustri od ex giocatori africani però, non si è fatta attendere. Ecco una carrellata dell’indigazione mostrata sui social.

Eto’o, Drogba ma non solo: l’indignazione social dei calciatori africani

Samuel Eto’o e Didier Drogba, da sempre fortemente impegnati nel sociale, ed in particolare nella lotta al razzismo nel calcio e nella società, hanno risposto per primi alle dichiarazioni dei due medici francesi. Eto’o, duramente: ”Figli di p***”, l’Africa non è il vostro parco giochi”. E l’ivoriano: “Non prendete gli africani come cavie. Queste affermazioni sono degradanti, false e realmente razziste”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.