lazionews-lazio-atalanta-simone-inzaghi-allenatore-lazio
LaPresse
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO ATALANTA INZAGHI – Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, ha parlato ai microfoni della radio ufficiale del club, a Sky e in conferenza stampa al termine del match contro l’Atalanta. Il mister ha risposto alle domande dei giornalisti dopo la cocente sconfitta per 4-1. Queste le sue parole.

Simone Inzaghi su Lazio Atalanta

“Gli episodi non hanno girato dalla parte giusta. Dobbiamo vedere perché abbiamo preso gol evitabili, tirando 13 volte in porta contro i loro 7 però loro hanno segnato 4 gol. Abbiamo perso una partita importante, ma la squadra c’è e sono convinto che faremo bene anche quest’anno. Abbiamo fatto una buona gara a livello di ritmo e tenuto molto il pallone”.

Le occasioni di Ciro Immobile

“I ragazzi hanno messo in campo un grandissimo spirito, il risultato non corrisponde a quanto visto. Abbiamo preso una traversa sul 2-0 e poi abbiamo subito il 3-0, sul 3-1 Immobile poteva segnare il 3-2 e poi abbiamo subito la quarta rete. Bisognava essere bravi ad indirizzare gli episodi che in questa gara non ci sono stati favorevoli”.

Inzaghi sull’arbitraggio di Maresca

“Ci possono essere state delle sviste, ma dovevamo mantenere la calma, e riuscire a fare meglio. Ci siamo innervositi sul primo gol. Dovevamo essere bravi a restare in gara, ma ci siamo innervositi non nel modo giusto. Stiamo a commentare una sconfitta che non rispecchia quanto visto in campo con una squadra che ha dato tutto. Dovevamo dare di più”.

Verso Lazio Inter

“Sapevamo che avevamo queste due partite importanti prima della sosta. Prepareremo la gara nel migliore dei modi sperando di non fare gli errori di questa sera”.

La conferenza stampa di Simone Inzaghi

“Dopo l’1-0, che ancora non sappiamo se sia un gol regolare o meno, ci siamo innervositi un pochettino perché avevamo la partita in mano. Siamo partiti bene, è la partita in cui siamo partiti meglio contro l’Atalanta, compresa la finale di Coppa Italia. Però poi vai a leggere il risultato 1-4, probabilmente dovevamo essere più bravi a indirizzare gli episodi. La traversa, il salvataggio sulla linea. L’occasione di Immobile avrebbe riaperto la partita. Dovevamo fare meglio. Però la squadra farà bene anche quest’anno”.

La difesa della Lazio

“La fase difensiva doveva essere fatta con più attenzione, probabilmente il quarto gol si può accettare, gli altri no. Abbiamo fatto il doppio dei loro tiri in porta, il risultato non corrisponde con quanto visto in campo, ma evidentemente con l’Atalanta non bastava. La partita sì è vista, è una sconfitta che brucia, ma la prestazione dei ragazzi per quanto riguarda l’impegno è stata ottima. Dovevamo essere bravi a indirizzare gli episodi a nostro favore”. 

Gli infortuni e il calciomercato

“Abbiamo qualche giocatore che dobbiamo inserire, Correa ha avuto un colpo della strega prima della partita e si è bloccato, mentre per quanto riguarda Radu valuteremo nei prossimi giorni. Siamo in ritardo nel mercato, la società ha lavorato. Abbiamo avuto due settimane di ritardo, sapevamo che alle prime tre non saremmo stati pronti. Nelle prime tre abbiamo trovato Atalanta ed Inter, sarebbe stato meglio affrontarle tra venti gironi. Con l’Inter avrò l’infortunio di Radu da gestire e i difensori contati. Siamo in emergenza, dopo la sosta saremo al completo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.