Empoli, Andreazzoli (ri)trova l’incubo Lulic ma confessa: “Non sarà una rivincita personale”

ADREAZZOLI LULIC – 26 maggio 2013: una data che ha cambiato la vita non solo di Senad Lulic, ma anche di Andreazzoli. Chissà dove sarebbe arrivato ora l’allenatore se quella gara, sulla panchina dei giallorossi, l’avesse vinta. Oggi i due si ritroveranno al Castellani, 1939 giorni dopo. “Non sarà una rivincita personale. È una bella occasione per fare bene davanti al nostro pubblico” ha confessato l’ex Roma, che col club toscano cerca il riscatto dopo anni passati nel dimenticatoio. Anche a causa di quel 26 maggio 2013.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.