lazionews-lazio-torino
Getty Images
Tempo di lettura: 2 minuti

AVVERSARIA TORINO – La 29ª giornata di Serie A si aprirà con il match tra Torino e Lazio, in programma martedì 30 giugno alle 19:30. I biancocelesti sono attesi da una trasferta importante. I granata, sin dalla ripresa, hanno affrontato allo Stadio Olimpico di Torino Parma e Udinese, totalizzando 4 punti. Un rigore sbagliato da Andrea Belotti è costato ai padroni di casa la vittoria contro gli emiliani, che avrebbe potuto regalare una salvezza quasi matematica. Vediamo nel dettaglio il prossimo avversario dei biancocelesti.

Il cammino del Torino

In questa stagione il Torino non ha avuto un campionato facile, tanto che l’ex allenatore Walter Mazzarri è stato esonerato lo scorso febbraio, facendo subentrare al suo posto Moreno Longo. L’esonero è arrivato dopo le due brutte sconfitte raccolte dai giocatori granata: il 7-0 rimediato in casa contro l’Atalanta e il 4-0 sul campo del Lecce. C’è da dire, però, che la stagione del Torino già non era iniziata nel migliore dei modi a causa dell’eliminazione, durante in preliminari di Europa League, in favore del Wolverampthon. La decisione della società di esonerare Mazzarri, quindi, è derivata da una serie di risultati non soddisfacenti. Nonostante l’arrivo di Longo, la squadra non ha beneficiato immediatamente del cambio in panchina. Infatti, nelle prime tre apparizioni il Torino ha collezionato altrettante sconfitte contro Sampdoria, Milan e Napoli. Al rientro dalla sospensione del campionato, però, i granata si sono fatti trovare pronti e hanno collezionato 4 punti tra Parma e Udinese (fallendo anche il rigore vittoria contro gli emiliani), arrivando così a quota 31 punti in classifica.

La sfida tra Torino e Lazio

Il Torino ha disputato una partita in più dalla ripresa del campionato, quella di recupero contro il Parma. Questo permetterà ai granata di avere 90′ in più nelle gambe ma un umore diverso. Infatti, nelle ultime sfide disputate sabato 27 giugno, valide per la 28ª giornata di campionato, Lazio e Torino hanno collezionato una vittoria e una sconfitta. Rispettivamente la Lazio ha battuto in rimonta per 2-1 la Fiorentina di Iachini, mentre il Torino ha perso in casa del Cagliari per 4-2 mettendo in evidenza tutti i propri limiti difensivi. La partita, quindi, si prospetta equilibrata nonostante i biancocelesti siano favoriti. Potrebbero, però, pesare le assenze degli infortunati, che costringeranno Inzaghi a fare i conti con una rosa meno ampia del solito. Nonostante ciò le scelte per il tecnico piacentino saranno meno obbligate delle precedenti partite. Con il rientro di Marusic e il recupero di Correa, Cataldi e Radu, Simone potrà provare a dare respiro a qualcuno. I granata invece potranno contare sulla rosa al completo, fatta eccezione per Daniele Baselli, che ha terminato la stagione e Zaza, che resta in dubbio per alcuni fastidi muscolari.

Il probabile 11 del Torino

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon, Berenguer; Edera; Zaza, Belotti. A disposizione: Rosati, Greco, Ghazoini, Adopo, Ansaldi, Millico, Singo, Lyanco, Ujkani, Djidji. All.: M. Longo.

Giorgia Civita

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.