lazionews-brescia-balotelli-mario
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

BALOTELLI IMMOBILE SFOTTO’ – Ieri si è fermato, ma i suoi numeri restano impressionanti. Ciro Immobile contro il Verona non è riuscito a segnare, ma resta capocannoniere di Serie A, pronto a confermarsi già domenica contro il Parma. A parlare bene di lui, sulle colonne del Corriere dello Sport, è stato un altro attaccante. Si tratta di Mario Balotelli che, oltre che del bomber biancoceleste ha voluto soffermarsi anche sugli sfottò e i cori da stadio. Queste le sue parole.

Le parole di Balotelli su Immobile

“Immobile? Ha il posto assicurato agli Europei, lo merita. Ma quando segnerà un gol normale? Guardate il secondo alla Spal, incredibile. Ciro è diventato anche un centravanti d’area di rigore”.

Le parole di Balotelli sugli sfottò

“Sfottò? Ne sono convinto anche io, ci credo. Se presi singolarmente, quelli che fanno i buu allo stadio sono tutt’altro che razzisti. Però, vedi, quei cori fanno male. Mi facevano male a sedici anni, a venticinque, mi fanno male ancora oggi che ne ho quasi trenta e mi faranno male a sessanta. A Verona ho avuto quella reazione, ma nella partita con la Lazio al terzo episodio mi sono rivolto all’arbitro e gli ho chiesto di farli smettere. Questa forma di inciviltà, che si può spacciare anche per sfottò, non può essere tollerata, non va accettata”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.