Bologna-Lazio, sfida tra Sarri e Mihajlovic: tra spionaggi e difficoltà

Pubblicato 
domenica, 03/10/2021
Di
Andrea Castellano
lazionews-lazio-mihajlovic
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO SARRI MIHAJLOVIC - Bologna-Lazio è una partita fondamentale per entrambe le squadre. Il match che apre questa Domenica di Serie A si porta dietro molte storie, ma anche tanti temi caldi, da una parte e dall'altra. Come riporta il Corriere dello Sport, Maurizio Sarri e Sinisa Mihajlovic sono legati da un precedente molto particolare, nonché da stima reciproca.

Bologna-Lazio, lo spionaggio di Mihajlovic e la situazione rossoblú

Al tempo della Sampdoria Sinisa Mihajlovic, prima di affrontare Maurizio Sarri, andó a spiare i suoi allenamenti. Ovviamente tutto questo per avere informazioni in più sulle tattiche del tecnico ex-Napoli, ma anche per grande stima nei suoi confronti. Racconta infatti Sinisa: "Il team manager andò a dirglielo, ma Sarri credeva che lo stesse prendendo in giro. Maurizio lo conosco, è bravo, fa giocare bene le sue squadre. Dà un’impronta. Lo ha fatto a Empoli, e con giocatori più forti lo fa anche meglio. Affrontarlo sarà un po’ come una partita a scacchi". Poi l'attuale allenatore del Bologna torna anche a parlare del periodo della sua squadra: "Se va male, la colpa è mia" afferma il serbo. "Dispiace per Sabatini ma il calcio è così. Saputo era deluso come tutti noi". Ovviamente per l'allenatore del Bologna questa sarà sempre una partita speciale: con la Lazio Sinisa è cresciuto, è salito su vette mai toccate prima, a suon di goal, punizioni e trofei.

LEGGI ANCHE: Bologna - Lazio: i convocati di Sinisa Mihajlovic

, , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram