Restiamo in contatto

INTERVISTE

Canigiani: “Lavoriamo per lo sponsor sulle maglie”

Pubblicato

il

lazionews-lazio-direttore-marketing-marco-canigiani
Tempo di lettura: 2 minuti

LAZIO CANIGIANI SPONSOR – Al termine del ritiro di Auronzo di Cadore, la Lazio è rientrata a Roma. Ai microfoni di Radio Incontro Olympia, il responsabile marketing Marco Canigiani ha parlato della situazione sponsor e non solo. Queste le sue parole.

Le parole di Marco Canigiani

“Le maglie sono tutte e tre bellissime, ce n’è almeno una che accontenta i gusti dei tifosi che possono essere diversi ma credo che almeno una possa soddisfare. Secondo me sono splendide tutte e tre, sono abbastanza tradizionalista quindi mi farei regalare la maglia celeste. Non ci sarà una quarta maglia dell’Europa League, a seconda delle esigenze del caso saranno utilizzate le tre maglie già presentate”.

Su abbonamenti e biglietti

“L’indicazione del 50% per l’ingresso del pubblico allo stadio va confrontata con l’esigenza di mantenere un metro di distanza, che potrebbe portare a una riduzione della capienza, Siamo in attesa dei protocolli finali. In questa situazione può essere rischioso e complesso effettuare una vendita degli abbonamenti, il numero dei posti è limitato e se più avanti ci dovesse essere un’ulteriore riduzione della capienza dovremmo trovarci a scegliere quali abbonati potrebbero entrare e quali no: meglio effettuare una normale vendita dei biglietti, potremmo studiare formule di prelazione per i vecchi abbonati ma a livello di tempistica d’acquisto, non di scelta di posto. Al momento è prematuro anche pensare ad abbonamenti per il girone di ritorno, bisognerà capire che probabilità ci sarà di tornare alla massima capienza. Ogni mese cambiano le dinamiche, per ora sarei molto contento già di vedere Lazio-Spezia con una parte di pubblico. E’ facile immaginare che la vendita online sarà uno strumento molto molto importante, l’uso delle transazioni online in questo periodo si è notevolmente intensificato. Chiaramente ci saranno anche i punti vendita tradizionali ma anche lì bisognerà capire quali saranno i protocolli di vendita”.

Sulla maglia green

“In realtà ci sono state altre esperienze per realizzare maglie con materiale riciclato. Ci avevano fatto notare però che questo aspetto era stato poco considerato dai media. Questa strategia di comunicazione che abbiamo adottato ha voluto mettere in evidenza il concetto del “green”: spesso le migliori idee arrivano dalle chiacchiere da bar e abbiamo fatto emergere il concetto del verde e del green in maniera più forte rispetto a una normale presentazione fatta annunciando che le maglie sarebbero state fatte con materiale riciclato. Il concetto è rimasto sicuramente più impresso in questo modo. Con la Macron si discuterà come sempre avviene quando si è una fase di scadenza di contratto, ci sono dei tempi tecnici e dunque non si andrà troppo per le lunghe, si confronteranno le idee e poi si prenderà una decisione per il futuro”.

Sullo sponsor

“Per lo sponsor sulle maglie posso dire solo una cosa: lavori in corso. Vedremo cosa succederà”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati