CORRIERE DELLO SPORT. UN GOL NEL DERBY E' PER SEMPRE, dai colpi d’oro di Piola a quei lampi di Franzoni, Nicoli e Protti

Pubblicato 
sabato, 15/10/2011
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

CORRIERE DELLO SPORT. UN GOL NEL DERBY E' PER SEMPRE, dai colpi d’oro di Piola a quei lampi di Franzoni, Nicoli e Protti

Tutti gli uomini che hanno segnato nei derby capitolini

(getty images)

Nella clas­sifica di tutti i tempi comanda re Sil­vio Piola, il bomber dei bomber, chi se non lui? Sui tabellini della partitis­sima c’è il suo nome stampato sei vol­te, sei come il numero dei gol che ha rifilato alla Roma. Un solo uomo sta riuscendo a tenergli testa, è il capita­no moderno, Tommaso Rocchi, che è fer­mo a quota 5.

Tra i marcatori anti-Roma non può mancare gente del calibro di Chinaglia (4 reti), D’Amico, Giordano e Signori (3 reti). C’è un dato curioso: tra questi mostri sacri si è piazzato Pavel Nedved, con la Roma aveva un conto in sospeso, ha fatto centro quattro volte come Re Giorgio e Puccinelli.

Come ricorda Il Corriere dello Sport, nella galleria hanno trovato posto Nicoli, Franzoni (nel 1973 arrivò dal Brindisi e lasciò il segno) e Protti (con lo show del tre­nino).

Nell’album dei ricordi un posto spe­ciale spetta di diritto al brasiliano De Maria, ha disputato quattro stagioni con la maglia biancoceleste, è stato capace di segnare quattro gol nei derby come Chinaglia, ben tre in una sola partita: mise a segno la tripletta l’11 marzo 1934, Lazio-Roma finì 3-3, i giallorossi segnarono tre gol nei pri­mi 15 minuti, lui riuscì a riacciuffar­li, completò la clamorosa rimonta al 28’st.

Nella Lazio di oggi, solo Rocchi e Ledesma hanno già segnato contro la Roma

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram