Restiamo in contatto

CONFERENZE STAMPA

Galtier: “Lazio tra le grandi in Italia, ma domani pochi tifosi. Ammiro Garcia…” (VIDEO)

CONFERENZA STAMPA – Le dichiarazioni dell’allenatore francese alla vigilia di Lazio-Saint Etienne…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Pubblicato il 30/09 alle 16.57

CONFERENZA STAMPA EUROPA LEAGUE SAINT ETIENNE – Alla vigilia del match di Europa League tra Lazio e Saint Etienne il tecnico dei verdi di Francia Christophe Galtier e Benjamin Corgnet intervengono in conferenza stampa per presentare la sfida dell’Olimpico.

LA CONFERENZA

Lazio-Saint Etienne, mister Galtier in conferenza stampa (30-09-2015) by Lazionews.eu
L’anno scorso ha giocato tante volte con la difesa a 3. Anche domani?

“L’anno scorso abbiamo giocato così 2 volte contro l’Inter e una volta contro il Lione. E’ uno schema che utilizziamo per le grandi partite, vediamo, non ho ancora deciso”

La sconfitta così pesante contro il Nizza può influenzare la gara con la Lazio?

“Diciamo che una sconfitta così non è stato il miglior modo per preparare la gara contro la Lazio, ma noi saremo pronti ad affrontare un grande avversario”

Ci sono tanti infortuni, chi giocherà domani?

“Non mi sembra questo il luogo per dire la formazione, quello che è certo è che ci saranno tanti cambi rispetto al Nizza”

Un suo giudizio sul momento del calcio italiano? La Lazio può arrivare lontano?

“Il calcio italiano è tornato a livelli molto interessanti, con una squadra molto forte in Europa come la Juventus. I bianconeri hanno trascinato le altre su questo trend. La Lazio è fortissima, è andata ad un passo dalla Champions League ed è arrivata terza in campionato. Poi quando si guarda l’ultima campagna acquisti si capisce che fa parte delle grandi italiane. Così come la Roma, anche Garcia ha fatto un grande lavoro qui e sta facendo tornare la squadra a grandi livelli, lo ammiro tanto”

La Lazio è molto attrezzata davanti. Qual è il suo pensiero in merito?

“Il reparto offensivo della Lazio rappresenta il punto forte della squadra. Hanno tanti giovani, ma tutti molto forti

Pochi biglietti venduti per la gara di domani…

“E’ un peccato, lo stadio è bellissimo. Peccato, perché per noi francesi l’Europa League è un palcoscenico importante e mi sembra che anche la Uefa abbia fatto degli sforzi per far aumentare il fascino della competizione. Domani l’atmosfera sarà meno calda, lo spiegheremo ai nostri giocatori e speriamo sia un vantaggio, ma è un peccato per il calcio. Anche in Ucraina sarà così e vorremmo sempre giocare in stadi pieni”

Domani l’atteggiamento sarà più timoroso rispetto al Rosenborg?

“Non siamo favoriti certamente, ma scenderemo in campo con umiltà e con voglia di vincerla. Ce la possiamo fare”

 

LAZIONEWS.EU SEGUE LIVE LA CONFERENZA DALLO STADIO OLIMPICO
Con Giorgio Marota e Michela Santoboni

 

 

Continue Reading