FASCETTI: «Napoli o Udinese? La Lazio deve temere solo sé stessa per la Champions»

Pubblicato 
giovedì, 29/03/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

FASCETTI: «Napoli o Udinese? La Lazio deve temere solo sé stessa per la Champions»

L'ex allenatore biancoceleste parla del momento della squadra di Reja

(getty images)

La trentesima giornata di campionato è alle porte e la Lazio è attesa dalla complicata trasferta di Parma. I biancocelesti devono continuare a vincere se vogliono mantenere saldo il terzo posto e dovranno ricominciare dal Tardini. Ai microfoni di Radio Manà Manà Sport, è intervenuto Eugenio Fascetti per parlare del momento della squadra di Reja: «Sabato, a Parma, sarà una partita complicata, difficile. La Lazio dovrà stare attenta e fare il suo gioco. I più pericolosi? Giovinco e Bibiany possono farti male. Per il terzo posto la Lazio ha le sua possibilità. Più pericolosa Napoli o Udinese? I biancocelesti devono temere sé stessi, le altre non mi sembra che corrano. Hernanes è un giocatore di difficile collocazione tattica, alterna troppo le prestazioni da sette in pagella a quelle da cinque».

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram