IL CORRIERE DELLO SPORT. Mauri, che magia: «Ho capito subito che potevo fare gol solo così»

Pubblicato 
domenica, 08/04/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

IL CORRIERE DELLO SPORT. Mauri, che magia: «Ho capito subito che potevo fare gol solo così»

Il centrocampista biancoceleste ha regalato la vittoria alla Lazio con una rovesciata spelndida

(getty images)

Non solo Chinaglia o Piola. La rovesciata di Mauri ha fatto venire in mente il gesto di Carlo Parola fotografato nell’album delle figurine Panini. Gol pazzesco, da fuoriclasse. Quando ha visto sbucare il pallone, il numero sei della Lazio s’è coordinato come possono soltanto i grandi attaccanti, non ha avuto un attimo di esitazione. Lo spirito di Long John stava chiamando quel pallone. Mauri tante volte, nei suoi lunghi sei anni di militanza biancoceleste, aveva provato e tentato la sforbiciata, senza paura di sbagliare, anche prendendosi il rischio di bucare il pallone. E tante volte l’aveva soltanto sfiorata la prodezza balistica, magari rimediando anche qualche fischio. Questa volta no, sottolinea Il Corriere dello Sport.

«Sono stato fortunato, ma ci ho provato. Appena ho visto arrivare il cross di Radu, ho pensato che soltanto quello potesse essere il modo per provare a segnare. E’ andata bene» ha raccontato Mauri, che sta affrontando con la massima serenità un periodo da non augurare al peggior nemico. E’ stato tirato in ballo da Gervasoni e dagli zingari per la storia del calcioscommesse, lui e la Lazio hanno sempre negato qualsiasi coinvolgimento, ma venerdì prossimo dovrà rispondere alla convocazione del procuratore federale Palazzi. «Questo gol lo dedico alla mia famiglia e anche al responsabile della comunicazione della Lazio perché me lo aveva annunciato prima della partita» .

«Sono contento. Venivamo da brutte partite, non soltanto da risultati negativi. Con il Napoli abbiamo messo in campo un altro spirito, la mentalità giusta e abbiamo vinto. Ne ero convinto, perché la Lazio non muore mai». Il posticipo della trentunesima giornata di campionato ha tenuto la squadra di Reja sola al terzo posto.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram