IL CORRIERE DELLO SPORT. Pregi e difetti: ecco la Lazio. L'ATTACCO

Pubblicato 
sabato, 30/07/2011
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: 2 minuti

IL CORRIERE DELLO SPORT. Pregi e difetti: ecco la Lazio. L'ATTACCO

Uno stralcio dell'articolo de Il Corriere dello Sport. Un'analisi del reparto offensivo biancoceleste...

(foto Getty Images)

PREGI

FIUGGI - Klose e Cissè davanti a tutti, devono affinare l’intesa, ma sono le bocche di fuoco di Reja. Due centravanti di razza, sono a abituati a giocare faccia alla por­ta. Il francese vorrebbe agire più avanzato, ma ha dato la sua dispo­nibilità al “sacrificio”: rispetto al panzer può essere utilizzato come se­conda punta ed è più portato a proiettar­si sulla fascia destra per aprire spazi e far spiovere palloni in area (è quello che chiede Reja nel 4-2-3-1 e anche nel 4-3-1-2). Sono i gioielli del mercato e sta al tecnico integrar­li nel contesto tattico. Nonostante la prova in­colore i due bomber si sono distinti per intraprendenza. Hanno creato le maggiori difficoltà, si sono propo­sti costantemente, non hanno da­to punti di riferimento, hanno ti­rato in porta, avrebbero meritato giustizia davanti al portiere. Klose e Cissè sono un grande potenziale, sarà bene sfruttarlo, aspettano di es­sere messi nelle migliori condizioni per colpire. Due giorni fa gli è mancato l’appor­to di un rifinitore come Hernanes e neppure dalle fasce sono stati assistiti a dovere. [...]

DIFETTI

FIUGGI - Klose-Cissè è la coppia ti­tolare sulla carta, per farla rendere vanno studiati meccanismi preci­si e deve essere supportata al me­glio, altrimenti quei due rischiano di pestarsi i piedi. Il problema è legato al resto del reparto, alle ge­rarchie da mettere a punto, chi so­no i prescelti? Floccari è sul merca­to, Zarate è un rebus, Kozak è ai margi­ni per via del sovraffollamento, Rocchi è con­fermato ma a Fiuggi si sta allenando nel gruppo “esuberi”. L’argentino nel 4-2-3-1 adottato contro gli spagnoli ha cambiato spesso ruolo, è partito centravanti, ha fatto il rifinitore (con Floccari punta), ha svariato a destra e sinistra, s’è fatto apprezzare nei cross (è l’unico capace di cal­ciare da entrambe le corsie), ma non ha punto. Reja, aiutato dalla società cui spetta il compito di sfoltire la rosa, deve designare i vice del tandem di ruolo e deve es­sere in grado di associare a Klose o Cissè anche altri attaccanti. Le strategie legate al fronte avanzato sono ancora in via di sviluppo, ma intanto il tem­po passa e gli impegni ufficiali si avvicinano. [...]

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram