In Francia un CISSE commosso: «Grazie a tutti per il sostegno»

Pubblicato 
sabato, 08/10/2011
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

In Francia un CISSE commosso: «Grazie a tutti per il sostegno»

Ieri il Leone Nero è entrato nei minuti finali di Francia-Albania

(getty images)

Nell'estate 2001 segna 6 gol nel Campionato Mondiale Giovanile, nel quale la nazionale francese arriva ai quarti di finale. Il suo esordio con la maglia dei Bleus avviene il 18 maggio 2002. Nello stesso anno, con la Nazionale Under-21, arriva alla finale dell'Europeo.

Djibril Cissé subisce un altro grave infortunio nel 2006 quando, convocato per il Mondiale, durante un'amichevole contro la Cina disputata alla vigilia della partenza dei 'Galletti' per la Germania, si scontra con il capitano cinese Zheng Zhi, viene sbilanciato e cade rompendosi tibia e perone, stavolta della gamba destra. E' stato un incidente terribile, tanto che Thierry Henry, a fine partita, ha affermato: «Mi trovavo dietro di lui e quando è caduto l'ho sentito gridare un urlo di dolore terrificante». Si vede così costretto a saltare la competizione mondiale che la sua Francia perde in finale contro l'Italia. È stato inserito dal CT Raymond Domenech nella lista dei pre-convocati per l'Europeo in Austria e Svizzera del 2008, ma successivamente è stato escluso dalla lista ufficiale: due anni più tardi però, dopo l'ottima annata al Panathinaikos, il tecnico francese lo convoca per il Mondiale sudafricano.

Questa la storia di Djibrl Cisse nella Nazionale francese, fino a ieri. L'attaccante biancoceleste, infatti, è stato convocato dal ct Blanc per le due gare che i blues dovranno affrontare in pochi giorni. Ieri è stata la volta dell'Albania, battuta nettamente per 3 a 0, poi toccherà alla Bosnia. Allo Stade de France, il centravanti laziale non ha giocato da titolare, ma nel finale di gara è entrato, a grande richiesta del pubblico francese, che non vedeva l'ora di assistere al ritorno del Leone Nero in Nazionale. Al termine della gara, Cisse ha espresso la sua commozione attraverso le pagine del suo profilo Twitter: «Una bella vittoria. Voglio ringraziare il pubblico per la loro ovazione, è stato molto toccante. Grazie per il sostegno»

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram