CALCIOMERCATO

Insigne truffato a Napoli. Il rapinatore: “Dedicami un gol a Firenze”

- Advertisement -

Tempo di lettura: < 1 minutoSERIE A – Butta avventura per Lorenzo Insigne, ieri sera rapinato a Napoli. Secondo quanto riporta l’Ansa è successo in viale Gramsci, nella zona di Mergellina e secondo quanto riferito, Insigne era alla guida della sua Mercedes, in compagnia della moglie e di due amici. L’auto con a bordo il calciatore si è fermata a un semaforo ed è stata avvicinata da uno scooter con a bordo due persone che indossavano il casco integrale. Uno dei due è sceso, si è avvicinato alla Mercedes e puntando una pistola contro Insigne si è fatto consegnare l’orologio del giocatore, due bracciali della moglie e denaro per circa 800 euro. Subito dopo, i malviventi sono fuggiti a bordo dello scooter. Prima della fuga uno dei due rapinatori avrebbe esclamato: “Lorè prossimo gol a Firenze dedicalo a me”. Una insolita richiesta inserita agli atti nella ricostruzione dei carabinieri.

G.M.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI