LAZIO SASSUOLO AVVERSARIA – Dopo la beffa a Ferrara, la Lazio è chiamata a vincere per rimanere aggrappata al sogno Champions. L’occasione per farlo è domenica, quando alle 18.00 all’Olimpico la squadra di Inzaghi ospiterà il Sassuolo.

IL MOMENTO NEROVERDE – La squadra di De Zerbi per ora occupa l’undicesima posizione in classifica, a quota 35 punti. “E’ un momento non difficile ma delicato“, ha ammesso il mister a fronte degli ultimi cinque match disputati che hanno registrato quattro sconfitte ed una sola vittoria, contro il Chievo. A mancare sono i risultati utili in trasferta: tre sconfitte nelle ultime tre gare. Un periodo grigio, quello del club modenese, alla disperata ricerca di uno spiraglio di luce ma senza ambizioni: dopo la salvezza praticamente raggiunta, agli emiliani non resta che aspettare la fine del campionato.

I PERICOLI – La squadra biancoceleste dovrà guardarsi bene da alcuni pericoli nell’undici di De Zerbi. Occhi puntati sugli attaccanti Berardi – miglior realizzatore di sempre nella storia del club – che alla Lazio ha già realizzato sei gol in campionato: i biancocelesti sono la sua vittima preferita, secondi solo al Milan. Attenzione anche a Stefano Sensi, definito da molti tra i miglior centrocampisti della Serie A. Le prestazioni del giovane, al di sopra di ogni aspettativa, sono tra le (poche) note positive della stagione del club modenese: non a caso il classe ’95 è già finito nel mirino di big italiane ed europee.

COME SCENDERANNO IN CAMPO – De Zerbi non dovrebbe cambiare molto rispetto alla sfida con il Genoa, ma dovrà fare i conti con la probabile assenza di Marlon in difesa: al suo posto, forse, giocherà Ferrari. Centrocampo a tre con Locatelli, Sensi e Duncan, mentre il tridente d’attacco sarà formato da Berardi, Djuricic e Boga. Fuori dai giochi Babacar, le cui prestazioni finora collezionate non hanno convinto il mister neroverde.

LA PROBABILE FORMAZIONE – (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Djuricic, Boga.

A.M.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.