lazionews-lazio-sissoko-juventus
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

SISSOKO LAZIO INTERVISTA – Il livello raggiunto dalla Lazio in questa stagione ormai è sotto gli occhi di tutti. La squadra di Inzaghi è a – 6 dalla Juventus capolista e a – 2 dall’Inter seconda forza del campionato. Gran parte dei risultati ottenuti dai biancocelesti passano dalle realizzazioni di Ciro Immobile, capocannoniere indiscusso della Serie A con 23 gol in 20 partite disputate. Le prestazioni del bomber campano hanno fatto alzare diverse sopracciglia tra gli addetti ai lavori. Ad esempio Momo Sissoko, ex compagno di Immobile ai tempi della Juventus, ha parlato a SkySport del centravanti della Lazio. Ecco le sue parole.

La crescita esponenziale di Immobile

“Quando io giocavo nella Juventus, Ciro era il centravanti della Primavera bianconera. Ogni tanto si allenava con noi della prima squadra e onestamente dico: all’epoca era un giocatore normale. Nessuno si aspettava che sarebbe diventato così forte. Ha lavorato molto per raggiungere il livello di adesso e quando lo vedo giocare penso chapeau. I più giovani devono prendere esempio dalla sua voglia di migliorarsi.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.