Restiamo in contatto

NOTIZIE

LAZIO-RABOTNICKI. Curiosità in cifre e i bookmakers vedono la Lazio nettamente favorita.

Curiosità e quotazioni al botteghino sull’impegno di domani tra Lazio e Rabotnicki…

Pubblicato

il

Tempo di lettura: 2 minuti

Curiosità e quotazioni al botteghino sull’impegno di domani tra Lazio e Rabotnicki…

Quello di domani è il primo incrocio ufficiale tra le due formazioni nelle coppe europee. Per i biancocelesti è la prima volta contro una squadra macedone, così come per il Rabotnicki è la prima volta che affronta un team italiano. È la quarta volta nella storia delle eurocoppe tradizionali che un club italiano riceve un team macedone e finora le nostre rappresentanti hanno sempre vinto, senza subire gol, segnandone ben nove.

La Lazio torna a calcare il palcoscenico europeo dopo due anni. L’ultima sfida risale al 17 dicembre 2009 quando i biancocelesti furono sconfitti in casa per 1 a 0 dal Levski Sofia. La formazione capitolina concluse in malo modo quell’edizione, collezionando tre sconfitte consecutive, pertanto si deve risalire al 22 ottobre 2009, Lazio-Villarreal 2-1, per ritrovare un risultato positivo dei biancocelesti in campo europeo.

Per Edy Reja si tratta della seconda stagione in Europa dopo quella con il Napoli nel 2008/09: i campani superarono il primo turno di Intertoto, il preliminare Uefa e finirono la corsa al primo turno di Uefa, eliminati dal Benfica. Nelle 6 panchine in questione Reja ha un bilancio di 5 vittorie ed 1 sconfitta ed ha finora sempre vinto le gare casalinghe: 3 su 3.

Per quanto riguarda i macedoni, guidati da Goran Petreski, sono approdati al playoff di Europa League dopo aver superato tutti e tre i turni preliminari fin qui previsti dal tabellone della competizione 2011/12: al primo hanno eliminato gli estoni del Trans Narva (4-1 esterno all’andata, 3-0 casalingo al ritorno), al secondo hanno avuto la meglio sui sammarinesi della Juvenes Dogana (0-1 esterno all’andata e 3-0 interno al ritorno), infine hanno eliminato i ciprioti dell’Anorthosis (2-0 esterno all’andata e sconfitta indolore per 1-2 in casa al ritorno). La formazione macedone, che prima dell’avvio della stagione europea 2011/12 aveva vinto fuori casa 4 partite su 16 disputate, è reduce da 3 successi esterni consecutivi, quelli poco sopra citati. L’ultimo k.o. esterno del Rabotnicki risale al 5 agosto 2010 in Europa League, 0-2 ad Anfield Road contro il Liverpool.

Dirigerà la gara il russo Karasev, classe 1979, internazionale dal 2010, alla sua quarta presenza assoluta nelle coppe europee dove ha un bilancio di 1 vittoria casalinga, 1 esterna ed 1 pareggio, ma mai ha arbitrato finora club italiani nè macedoni.

ANGOLO SCOMMESSE – I bookmakers vedono favoritissima la Lazio nell’impegno contro il macedoni del Rabotnicki. Stando  alla lavagna Betpro la vittoria  dei biancocelesti viene data a 1,17. Improbabile un suo possibile crollo casalingo che viene quotato a 14, come riporta l’Agipronews; mentre il pareggio è dato a 6,50. Praticamente scontato l’over: almeno tre reti complessive sono bancate a 1,38, per l’Over 3,5 si sale a 1,90. Cissè e Klose sono ovviamente in pole position per i gol: il francese a segno paga 1,40 sulle lavagne estere, la doppietta è a 3,00. Per il tedesco la marcatura vale 1,50, in corsa anche Zarate a 1,57 e Kozak a 1,62.

DANIELE GARGIULO

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lazionews.eu è una testata giornalistica Iscritta al ROC Autorizzazione del Tribunale di Roma n. 137 del 24-08-2017 Società editrice MANO WEB Srls P.IVA 13298571004 - Tutti i diritti riservati