CALCIOMERCATO

Mendieta: “Lazio? Non mi hanno dato il tempo di adattarmi alla Serie A. Inzaghi da 10 e lode”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

MENDIETA LAZIO – Quando si parla di Mendieta ai tifosi della Lazio, nella loro mente riaffiora il ricordo di una grande occasione mancata. Il centrocampista fu acquistato per la cifra record di 90 miliardi di lire ma non rispettò mai le aspettative che tale cifra comportò. Ai microfoni di Sporteweek lo spagnolo è tornato a parlare della sua esperienza in biancoceleste.

Le parole di Mendieta

“Alla Lazio giocavo e non giocavo. Una volta ero titolare, l’altra volta finivo in panchina. Mi servivano tempo e continuità. Insieme a me arrivano altri giocatori. La Lazio era una big, ma quando ci sono tanti cambi le cose non vanno bene. In panchina c’era Zoff, poi Zaccheroni. Non mi hanno dato il tempo di adattarmi alla Serie A. Ricordo Mihajlovic e Simeone, due grandi campioni. Mando un abbraccio a Sinisa, vincerà la sua battaglia. Infine Inzaghi, sta facendo cose fantastiche. Il suo lavoro è da dieci e lode, lo riconoscono tutti, la squadra sta lottando per lo scudetto. In più c’è Luis Alberto, con lui la Lazio ha fatto un bel colpo”

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI