Gruppo C | Messico-Polonia 0-0, Lewandoski sbaglia un rigore

Pubblicato 
martedì, 22/11/2022
Di
Martino Cardani
Il rigore di Lewandoski
Tempo di lettura: 2 minuti

POLONIA MESSICO QATAR 2022- Dopo la clamorosa sconfitta dell'Argentina, tutto in bilico nel Gruppo C di Qatar 2022, dove Polonia e Messico si affrontano per balzare in testa al raggruppamento.

Gruppo C | Argentina - Arabia Saudita 1-2: clamorosa sconfitta per l'Albiceleste

Messico - Polonia, la cronaca della gara del Gruppo C

Primo Tempo

Partita non certo esaltante quella tra Messico e Polonia nel primo tempo. Lo spettacolo migliore è stato, certamente, quello offerto dai tifosi centroamericani sulle tribune.

Le occasioni da gol sono tutte per il Messico che, certamente, ha offerto uno spettacolo migliore grazie a un ritmo più alto e un gioco più fluido. I primi a provarci sono Moreno e Vega che, entrambi di testa, mancano il vantaggio dopo due belle azioni offensive.

Il primo tempo si conclude con un predominio messicano e un paio di tentativi di Gallardo, nessuno fortunato.

Secondo Tempo

Il secondo tempo parte sulla stessa falsa riga del primo: grande entusiasmo sugli spalti, con i tifosi che trascinano un Messico più arrembante, anche se impreciso.

Al 55' il colpo di scena. Lewandoski si procura un rigore (dubbio, nonostante l'intervento del V.A.R.) che, tuttavia, si fa parare da Ochoa. Brutto il piatto dell'attaccante del Barcellona, che calcia piuttosto centrale e manca l'appuntamento con il gol alla Coppa del Mondo.

Scampato il pericolo, torna a macinare gioco il Messico, al quale manca lo spunto per superare Szczesny.

La partita, lentamente, cala di precisione e le due squadre non trovano lo spunto per segnare il gol che garantirebbe la vittoria.

Messico - Polonia, il tabellino della gara del Gruppo C

MESSICO (4-3-3): Ochoa; Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Chavez, Alvarez, Herrera (71' Rodriguez); Lozano, Martin (71' Jimenez), Vega (84' Antuna).
A disposizione: Talavera, Cota; Araujo, Vasquez, Alvarez, Areaga, Guardato, Pineda, Romo, Gutierrez, Alvarado, Funes Mori.
Allenatore: Tata Martino

POLONIA (3-5-1-1): Szczesny; Cash, Glik, Kiwior; Bereszynski, Krychowiak, Kaminski, Szymanski (72' Frankowski), Zalewski (46' Bielik); Zielinski (88' Milik); Lewandowski.
A disposizione: Skorupski, Grabara; Bednarek, Jedrzejczyk, Gumny, Wieteska, Skoras, Grosicki, Szymanski, Swiderski, Milik, Piatek.
Allenatore: Michniewicz.

NOTE

Arbitro: sig. Beath (AUS).
Marcatori: //
Ammonizioni: Sanchez (M., 29'); Moreno (M., 56'); Frankowski (P., 75').
Espulsioni: //
Minuti di Recupero:3'; 7'.

Martino Cardani

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram