Restiamo in contatto

NOTIZIE

PAGELLE di Paolo Cericola | Luiz Felipe il migliore, Strakosha decisivo

Pubblicato

il

lazionews-lazio-marsiglia-marusic
Tempo di lettura: 2 minuti

PAGELLE PAOLO CERICOLA – La Lazio ha pareggiato 0 a 0 contro il Marsiglia nel match valevole per la terza giornata di Europa League. I ragazzi di Maurizio Sarri sono andati più volte vicini al gol, senza però riuscire a battere Pau Lopez. I migliori in campo alla fine sono stati Luiz Felipe e Strakosha. Il primo sempre concentrato e preciso in ogni situazione, il secondo, invece, è stato decisivo in un paio di occasioni. Di seguito le pagelle del nostro direttore Paolo Cericola.

Lazio Marsiglia, le pagelle di Paolo Cericola

Strakosha 7 – Fa una gran parata su Under nel primo tempo, nella ripresa su Payet. Decisivo!
Lazzari 6 – Spinge sempre molto ma Lirola prima ed Under dopo gli scappano dietro in più di qualche occasione.
Luiz Felipe 7,5 – Il migliore. Ci mette sempre ordine e puntualità nella chiusura. Sempre concentrato, non sbaglia nulla. È pericoloso in avanti su palla inattiva.
Acerbi 6 – Milik non lo mette mai in difficoltà. Controlla l’ex Napoli con decisione ed anticipi puntuali.
Marusic 5,5 – Resta abbastanza bloccato dietro vista la spinta di Lazzari dalla parte opposta. Soffre troppo la velocità di Dieng.
Milinkovic 5,5 – Si vede poco nel primo tempo, non trova molti sbocchi. Sonnecchiante.
Cataldi 6,5 – Cresce giocando. Solido in chiusura e prezioso in costruzione. Ottime le verticalizzazioni a scavalcare la linea francese.
Basic 5,5 – Timido e lento. Si vede poco. Fatica a trovare gli spazi e tempi di inserimento.
Felipe Anderson 6 – Qualche buona accelerazione ma non come con l’Inter.
Immobile 6,5 – Troppo solo per troppo tempo. Palloni giocabili solo nel
finale dove va vicino alla rete. Qualche lancio lungo fino all’ingresso di Luis Alberto che cambia la fase offensiva.
Zaccagni 6 – Si vede a strappi ma trova poca continuità nella spinta e nel creare pericoli. Poco preciso in rifinitura.
Sarri 6 – Partenza lenta e compassata, altri ritmi rispetto all’Inter ed altra intensità. Nella ripresa con i cambi cresce il gioco e voglia di vincerla. Finisce in forcing. Per il finale meriterebbe la vittoria!

LEGGI ANCHE —> Lazio-Marsiglia 0-0: i biancocelesti non vanno oltre il pareggio contro i francesi

1 Comment