La formazione della Lazio schierata Campionato Serie A incontro Fiorentina v Lazio allo stadio Artemio Franchi di Firenze. Firenza, 27-10-2019 © Marco Rosi / Fotonotizia
Tempo di lettura: 2 minuti

PAGELLE FIORENTINA LAZIO – Questo pomeriggio la Lazio ha sconfitto per 2-1 la Fiorentina. Decisiva la rete nel finale di Immobile. Queste le pagelle del direttore di Lazionews.eu Paolo Cericola, date alle prestazioni dei biancocelesti.

Le pagelle

Strakosha 6 una buona parata su Chiesa ed il goal subito nel primo tempo, nella ripresa parate zero. Rischia troppo sugli angoli, non esce mai ! 

Patric 5,5 Come lo scorso anno Inzaghi lo preferisce. Ribery non è facile da tenere tanto che lo spagnolo va spesso in difficoltà. 

Acerbi 6,5 non ha punti di riferimento perché la Fiorentina non schiera punte centrali, aiuta in chiusura e chiude centralmente.

Radu 5,5 Chiesa lo mette spesso in difficoltà. La velocità dell’attaccante viola diventa spesso letale come nel pareggio. 

Lazzari 6 Inzaghi lo piazza come nella Spal 20 metri più in dietro e lui sforna una prestazione di rilievo. Accelera e brucia avversari come quando Caceres lo stende in area….

Luis Alberto 6,5 sforna assist con assoluta qualità, quando si abbassa il ritmo sale in cattedra.

Leiva 6,5 sta tornando lui e si vede. Ha patito una preparazione singhiozzante ma ora centralmente non si passa.

Milinkovic 5,5 si vede molto poco. Gira per il campo senza incidere, la sua gara dura 54’ poi entra Parolo.

Lulic 6,5 aiuta molto in fase difensiva. Qualche buon spinto in avanti senza mai scoprire la squadra. Prende una sciagurata scarpata in testa. Spara una bordata dal limite che meriterebbe la rete. 

Correa 6,5 come sempre alterna ottime giocate a poca lucidità soprattutto sotto porta. Bravissimo sul vantaggio ma due minuti dopo ha la palla che ko e la spara sul portiere avversario. Gioca un solo tempo, il primo ! 

Immobile 7 tanto movimento e lucidità offensiva. Quando non è pericoloso lo diventa con palloni d’oro per i compagni. Ancora una volta da la testata vincente. Pregasi di costruire teca a Formello….

Inzaghi 7 come sempre dove i riflettori sono importanti la squadra risponde presente. Sceglie come lo scorso anno Patric dietro per la sua velocità, soffre i ritmi alti dei viola nei primi minuti poi la qualità dei suoi centrocampisti fa la differenza con il solito cinismo di Immobile. Gli manca un rigore. Il 4º posto si avvicina…..una preghiera : basta regali dagli 11 metri calci sempre Immobile

Lukaku 7 cambia la partita. Cross vincente sia per Immobile sia per il rigore che chiude la gara. lo si rivede dopo una vita. Inzaghi sperava nel suo recupero e lui lo ripaga subito. 

Caicedo 5,5 sbaglia il rigore del game over

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
Nella notte dei tempi, era il 1994, decisi che il giornalismo doveva essere la mia strada; così è stato. Ho iniziato con il nuoto poi il calcio dei grandi. Ho consegnato giornali nei bar, nei circoli, per strada, annusando il profumo delle rotative ed il fascino della stampa su carta. Mondiali, europei, Nazionale, il miglior momento del calcio Nazionale con le ‘7 sorelle’....non mi sono fatto mancare nulla. Ho lavorato per il Corriere dello Sport, il Tempo, il Giornale, l’agenzia di Stampa Dire, Radio Incontro e dal 1997 sono inviato di Radio Radio. L’unico hobby che ho coltivato ed al quale non rinuncio: 3 figli meravigliosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.