ZOOM AVVERSARIA“Voglio conquistare tre punti contro la Lazio, potrebbero farci fare il balzo definitivo. Non possiamo permetterci qualche amnesia, loro hanno tanta qualità”Queste le parole pronunciate da Allegri in conferenza stampa, a dimostrazione di quanto sia importante la partita di domani. Nessun calo di concentrazione, quindi, è ammesso: la truppa bianconera deve conquistare l’ottava vittoria consecutiva per mettere definitivamente le mani sullo Scudetto. Sono solo sette, infatti, i punti che mancano a Buffon e compagni per ottenere la matematica certezza di essere, per la quinta volta consecutiva, Campioni d’Italia.

UNA SQUADRA SENZA PUNTI DEBOLI – Dopo i problemi iniziali, quella bianconera sembra essere diventata una macchina da guerra infallibile, che da mesi non sbaglia un colpo. La condizione fisica della squadra è ottima, con tutti i giocatori che si sacrificano e corrono per 90′. I tre reparti, inoltre, lavorano a si aiutano a vicenda e in perfetta sintonia: la difesa, con soltanto 17 gol al passivo (solo 2 nelle ultime 14 uscite) sembra essere davvero impenetrabile e il centrocampo invece abbina a tanta sostanza anche tanta qualità, con molti interpreti in grado di trovare la via della rete: basta vedere la partita con il Palermo, dove sono andati in gol soltanto i centrocampisti. Infine c’è l’attacco, formato da Mandzukic, Dybala, Morata e Zaza: giocatori in grado di fare la differenza sotto porta, nonostante l’enorme lavoro sporco che fanno in fase di non possesso.

COME SCENDERANNO IN CAMPO – Marchisio e Morata saranno i due grandi assenti di domani sera. Il centrocampista si è operato questa mattina, mentre lo spagnolo è squalificato. Contro i biancocelesti Allegri schiererà i suoi con il solito 3-5-2, con Buffon in porta e Barzagli, Rugani e Bonucci a completare il pacchetto difensivo vista l’indisponibilità di Chiellini. Sulle fasce ci saranno Lichtsteiner ed Alex Sandro, mentre al centro ballottaggio aperto tra Lemina ed Hernanes, con il primo in vantaggio, per affiancare Khedira e Pogba. Davanti confermata la coppia Dybala-Mandzukic.

PROBABILE FORMAZIONE (3-5-2): Buffon; Rugani, Bonucci, Barzagli; Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pogba, Alex Sandro; Mandzukic, Dybala. All.: Allegri

Squalificati: Morata
Indisponibili: Neto, Caceres, Chiellini, Marchisio, Pereyra

Ecco l’elenco dei convocati da Allegri:

1 Buffon
6 Khedira
7 Zaza
10 Pogba
11 Hernanes
12 Alex Sandro
15 Barzagli
16 Cuadrado
17 Mandzukic
18 Lemina
19 Bonucci
20 Padoin
21 Dybala
22 Asamoah
24 Rugani
26 Lichtsteiner
27 Sturaro
33 Evra
34 Rubinho
38 Audero

Riccardo Caponetti

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.