lazionews-crotone-lazio-reina-pepe
Foto LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

PEPE REINA UEFA – La grande esperienza e il carisma di Pepe Reina sono diventati dei punti di forza per la Lazio. Il portiere spagnolo ha risposto subito presente, dopo esser stato chiamato a sostituire Strakosha indisponibile causa Covid-19. L’albanese è tornato a disposizione del tecnico biancoceleste, ma potrebbe toccare ancora all’ex Liverpool difendere i pali contro lo Zenit.

I numeri di Reina

Con la partita di ieri contro il Crotone, Reina ha toccato quota 150 presenze in Serie A, mantenendo anche la porta inviolata, cosa che ai biancocelesti non succedeva da 10 gare. Un altro tassello importante in carriera potrebbe metterlo martedì nella gara contro lo Zenit, qualora dovesse partire ancora titolare. Sarebbe per lui la 174ima presenza, che gli consentirebbe di agganciare Paolo Maldini in tutte le competizioni UEFA. Così facendo scavalcherebbe Xavi e raggiungerebbe il terzo gradino del podio. Davanti a lui ci sono solamente Cristiano Ronaldo secondo a 179 e Casillas, primo a 188.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.