REJA: "Non si possono prendere due gol nei primi 10 minuti. Continuando così la Champions si allontana"

Pubblicato 
sabato, 31/03/2012
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: 2 minuti

REJA: "Non si possono prendere due gol nei primi 10 minuti. Continuando così la Champions si allontana"

Le parole del tecnico biancoceleste dopo la sconfitta subita a Parma

(getty images)

Un Edy Reja molto deluso dopo la sconfitta della Lazio a Parma commenta il match ai microfoni di Sky Sport.

Ecco le sue parole:

Ultimamente prendete spesso gol nei primi 15 minuti : solo un caso o questione di approccio?

Più che approccio, attenzione, perché non si possono prendere due gol nei primo dieci minuti. Lì, chiaramente, l’attenzione viene un po’ meno, perché ci sono dei giocatori che sono destinati alla marcatura e questo non avviene. La marcatura va fatta con decisione, abbiamo sufficiente esperienza per capire, anche considerando le gare precedenti, perché se non li prendiamo all’inizio, li prendiamo poi alla fine. Allora, cala un pochettino questa attenzione e questa mentalità non va assolutamente bene.. Poi, per il resto, quando abbiamo trovato il 2-1, soprattutto all’inizio del secondo tempo abbiamo cercato di fare la gara, stavamo anche giocando con dei buoni fraseggi, abbiamo cercato di rimontare. Non dovevamo prendere questi gol inizialmente, un gol può anche capitare, ma due diventa pesantissimo.

 Può pesare il fatto di aver cambiato tre moduli nelle ultime tre partite?

No, non c’entra assolutamente niente , perché ho provato questa soluzione, anche perché avevamo gli uomini per poterlo fare. Ho provato con le due punte, l’abbiamo fatto non benissimo, anche se magari avevamo qualcosa in più. Ero convintissimo che questa squadra poteva mettere in difficoltà anche il Parma.

Dopo il derby, tre sconfitte consecutive

Se continuiamo di questo passo, è chiaro che il traguardo della Champions si allontana. Abbiamo avuto l’opportunità anche in altre gare di poter portare a casa il risultato, ma non ci siamo riusciti. Evidentemente, qualche difficoltà l’abbiamo. 

Hernanes e Mauri insieme non le piacciono?

Possono giocare anche insieme, come abbiamo fatto in altre circostanze, ma è chiaro che sono due giocatori che hanno più o meno lo stesso ruolo, perché possono giocare dietro le punte. Mauri, rispetto ad Hernanes, si può anche allargare, o a sinistra, o a destra. Hernanes, forse, rientra un po’ di più, mentre Mauri è molto più bravo ad attaccare gli spazi.

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram