Ricorso PETKOVIC-LOTITO: nuovo slittamento, tutto rinviato a febbraio

Pubblicato 
mercoledì, 10/12/2014
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

NOTIZIE LAZIO – Si infiamma la causa tra la LAZIO e Vladimir PETKOVIC che entra nel vivo...

AGGIORNAMENTO 10/12 ORE 17.30 - La giornata tanto attesa si conclude con un nulla di fatto. Come riferisce Laziofamily.it, dopo il primo rinvio dello scorso 13 ottobre (siaper la mancanza del giudice titolare, la dottoressa Francesca Miglio, sia per la domanda riconvenzionale presentata dal legale della Lazio, l'avvocato Gian Michele Gentile, in merito ad alcune spese notificate dal tecnico al club, costi secondo Formello sostenuti per attività non riconducibili alla professione di allenatore), stamattina si sarebbe dovuta decidere la competenza territoriale in merito al ricorso dell'ex tecnico laziale ma la storia si è ripetuta nuovamente: la dottoressa Cerroni ha avuto un'improvvisa indisponibilità e il giudice Mimmo, chiamato a prenderne il posto, ha preferito non occuparsi della vicenda e rinviare il tutto a fine febbraio, quando a decidere sul foro legittimo del procedimento sarà la stessa dottoressa Cerroni.

AGGIORNAMENTO 9/12 ORE 18.00 - Nella giornata di domani il giudice del Tribunale di Roma dovrà decidere la sede del foro competente in merito al ricorso presentato dall’ex tecnico della LAZIO PEKTOVIC, dal vice MANICONE e dal preparatore atletico RONFONI in seguito al licenziamento voluto da LOTITO del 4 gennaio 2014. Verrà scelto, dunque, se il dibattito dovrà tenersi a Roma, in quanto a Villa San Sebastiano si trovano gli uffici del presidente biancoceleste, o a Tivoli, sede di riferimento per il comune di Formello.

, ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram