FOCUS | Spezia, le aquile alla ricerca della salvezza

Pubblicato 
venerdì, 29/04/2022
Di
Andrea Castellano
Tempo di lettura: 2 minuti

SPEZIA LAZIO FOCUS AVVERSARIA - Dopo due partite di fila in casa, la Lazio si sposta al 'Picco' di La Spezia. I biancocelesti affrontano proprio lo Spezia di Thiago Motta, che nell'ultimo match è uscito sconfitto dallo Stadio Olimpico di Torino. I bianconeri sono alla ricerca di punti per la permanenza in Serie A, visto che la matematica ancora non gli viene in aiuto.

Daniele Verde, dalle giovanili della Roma ai gol contro la Lazio

Uno dei giocatori più importanti e decisivi dello Spezia di Thiago Motta è sicuramente Daniele Verde. Il numero 10 bianconero nasce a Napoli, ma ha la Roma e la Lazio nel suo destino. Infatti, nel 2010 entra nelle giovanili giallorosse, facendosi notare come un ottimo esterno d'attacco. Per questo, nel 2014/15 fa il suo esordio in Serie A con i capitolini a 18 anni grazie a Rudi Garcia. La sua carriera però non decolla mai pienamente, e dopo una serie di prestiti e un'esperienza in Grecia, si trasferisce proprio al 'Picco'. Qui, purtroppo per la Lazio, trova la sua dimensione, e comincia a segnare a raffica contro la prima squadra della capitale. In due sfide giocate contro le aquile è andato in gol entrambe le volte, e anche in bello stile. È ancora negli occhi di tutti la rovesciata di sinistro del 3 aprile 2021 all'Olimpico: un'acrobazia meravigliosa che si è insaccata all'incrocio dei pali. Daniele Verde, quindi, ha il cuore giallorosso, e quando vede biancoceleste si infiamma.

2022, lo stile di gioco dello Spezia avversaria della Lazio

Lo Spezia di Thiago Motta si presenta con un 4-2-3-1. In porta, c'è il solito Provedel, che durante la stagione si è preso di diritto il posto da titolare: è uno dei migliori dei bianconeri. In difesa, sempre presente il muro Erlic - Nikolaou al centro, con Amian e Bastoni che accompagnano sulle fasce. Continuando, Maggiore, il capitano, e Kiwior fanno filtro davanti alla difesa. Sulla trequarti, Kovalenko domina al centro con qualità, sostenuto da Gyasi e uno tra Verde e Agudelo sugli esterni. Davanti, Manaj gioca da unica punta.

Spezia, corsi e ricorsi storici

Quello di sabato 30 aprile sarà solo il quinto scontro nella storia tra Lazio e Spezia. Infatti, il primo match risale all'annata 1940/41 in Coppa Italia, dove i biancocelesti si sono imposti per 5-2. Gli altri tre incontri, invece risalgono alla stagione passata e all'andata dello scorso agosto, dove i capitolini hanno dominato: 2-1, 2-1 e 6-1 i risultati.

Avversaria Lazio 2022, le statistiche particolari sullo Spezia

Lo Spezia quest'anno risulta essere molto decisivo in 'Zona Caicedo'. Infatti, i bianconeri hanno realizzato 6 reti dal 90' in poi, ovvero il secondo numero più alto del campionato dopo la Roma. Al contempo, la formazione di Thiago Motta è la seconda squadra che ha subito più gol in Serie A (33), più in alto solamente la Salernitana (34).

Andrea Castellano

, , , , , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram