KLOSE nel mirino

Pubblicato 
mercoledì, 10/10/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

CINQUE GIORNI (A. Pietoso) Hoeness lo attacca, Bierhoff lo difende, ma per i tifosi è un "Mito"...

Miroslav Klose è senza dubbio l’uomo in più di questa Lazio.  Nonostante prestazioni eccellenti e sei reti totali firmate fino ad ora, il tedesco ha ricevuto delle critiche. Secondo quanto riportato l'edizione odierna di "Cinque Giorni", Uli Hoeness, presidente del Bayern (con cui Klose ha giocato dal 2007 al 2011), senza mezze misure ha detto in un’intervista: «Lui a soli 4 gol dal record di Gerd Muller? Sì, ma Muller ha segnato le sue reti contro Inghilterra, Francia e Italia. Miro invece le ha fatte contro nazionali come Liechtenstein». Immediata è arrivata la risposta di Bierhoff,  team manager della Germania, e non le ha mandate a dire al patron dei bavaresi: «Klose ha fatto tanto per il Bayern e merita la Nazionale. Le parole di Hoeness mi sono sembrate degli insulti e non va bene». I tifosi si sono schierati sui social network in difesa del loro Mito. Non è la prima volta in questa stagione ch il tedesco si divide tra difese e attacchi. Era successo anche dopo l'ammissione del tocco di mano sul gol a Napoli, con Blatter che lo aveva incoronato come modello e Di Canio e Zaccaria, giornalista Ansa, che si erano scagliati contro di lui. Il tedesco divide gli addetti ai lavori, ma per i tifosi non si tocca.  

 

Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram