LAZIO. “No grazie” al TOTTENHAM. Così HERNANES è rinato

Pubblicato 
giovedì, 13/09/2012
Di
Redazione LN
Tempo di lettura: < 1 minuto

LA GAZZETTA DELLO SPORT – Il rifiuto di Lotito, l’arrivo del terzo figlio e il nuovo ruolo: la Lazio ha ritrovato il Profeta…

(Getty Images)

 

RASSEGNA STAMPA – (D. Stoppini) – Confuso e felice lo era pure un anno fa. Ora è solo felice, e non solo perché in inverno diventerà papà per la terza volta. È la nuova vita di Hernanes, tornato al centro della Lazio. Il Profeta sta per andare a Londra. Ma ci andrà con Petkovic: il Tottenham lo voleva, ci ha provato e ora se lo ritroverà da avversario. White Hart Lane, prossima settimana: strano destino. L’Hernanes di tre mesi fa ci è andato vicino. Il Tottenham aveva contattato il suo agente, offrendo alla Lazio 15 milioni di euro. E per un po’ a Formello ci hanno pensato su, anche perché Hernanes non usciva da una stagione felice: non aveva perso il sorriso, ma intorno a sé non sentiva più grande fiducia. Poi Lotito ha detto “No, grazie”. Due parole magiche: Tottenham allontanato, Profeta rivitalizzato. E via con la LazioPetkovic l’ha capito quasi da subito e intorno a lui — anzi, proprio per lui — ha costruito il 4-5-1 vincente di questo inizio di stagione. Come d’incanto Hernanes ha ricominciato a volare, nel ruolo che ha sempre preferito: mezzala sinistra, con licenza — quasi esclusiva — di offendere.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram