LAZIO PEDRO NETO – Dopo le ottime cose fatte intravedere nell’amichevole vinta contro il Real Rocca di Papa, Pedro Neto è pronto per l’esordio ufficiale con la maglia della Lazio. Di questo ed altro il baby portoghese ha parlato ai microfoni di ‘Record’.

OBIETTIVO – “Voglio avere la possibilità di dimostrare il mio valore. Vorrei giocare 10 partite, il primo anno sarebbe l’ideale. La squadra è molto competitiva e so che devo lavorare molto, ma l’obiettivo principale è quello. Inzaghi mi ha detto di avere pazienza, avrò le mie opportunità”.

NANI – “Ha accolto molto bene me e Bruno Jordão. Mangiamo sempre insieme. Dice che per lui è un piacere aiutare i giocatori più giovani e per noi è stato fondamentale in questa fase”.

IMMOBILE – “E’ un grande goleador. Non è facile fare molti gol in Serie A, perché le difese sono forti. Devi essere qualcuno al di sopra della media”.

LAZIO – “Il progetto che mi ha presentato è stato il migliore. Mi è stato detto che avrei avuto l’opportunità e la possibilità di combattere per obiettivi importanti. A Barcellona sarei andato nella squadra B. Qui sono nella squadra A e ho l’opportunità di crescere di più. Si è trattato di un grande salto, ma fatto con la consapevolezza che fosse la cosa migliore per la mia carriera”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.