Caicedo, quando e perché la Lazio ha deciso di tenerlo: il retroscena

Pubblicato 
martedì, 25/09/2018
Di
Redazione Lazionews.eu
Tempo di lettura: < 1 minuto

CAICEDO LAZIO - Simone Inzaghi non ha mai nascosto di stimare molto Caicedo, gran lavoratore sempre pronto quando viene chiamato in ballo. Se il Panteron domenica ha segnato un gol importante contro il Genoa, e ancora prima ha fornito un assist contro l'Apollon per Luis Alberto, deve ringraziare proprio mister biancoceleste, e non solo perché ha deciso di schierarlo titolare nelle due gare. L'ecuadoriano deve ad Inzaghi il fatto di essere rimasto alla Lazio. Proprio il tecnico ha parlato con la dirigenza, chiedendo di tenerlo. Come riporta il Corriere dello Sport, all'acquisto di Wesley mancava ormai pochissimo, ma il brasiliano non convinceva l'allenatore. Così, Inzaghi, tornato dalla vacanza a Milano Marittima e passata l'arrabbiatura per il gol sbagliato a Crotone che è valso l'esclusione dalla Champions (persa poi definitivamente contro l'Inter), ha chiesto alla dirigenza di tenere Caicedo. L'attaccante ha avuto un colloquio con l'allenatore e successivamente con la dirigenza: l'ecuadoriano ha promesso a Tare che questa sarebbe stata la stagione del riscatto. Così, in estate, tra il nervosismo generale, si è arrivati alla decisione di tenere l'attaccante 30enne. La fiducia di Inzaghi e della dirigenza, in questo inizio stagione, sembra essere stata ripagata.

J.C.

,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram