Tempo di lettura: 2 minuti

PRIMAVERA BONACINA – Al termine della gara vinta con il Perugia, il mister della Primavera biancoceleste è intervenuto ai microfoni del canale telematico della Lazio.

LAZIO PERUGIA – “Nel primo tempo la gara non è stata semplice per noi. Abbiamo approcciato bene all’incontro e Scaffidi ha avuto subito un’ottima occasione per portarci in vantaggio, l’abbiamo sprecata e poi abbiamo giocato abbastanza bene, ma non con la determinazione giusta. Abbiamo sbloccato l’incontro, ma non l’abbiamo chiuso: è stato concesso troppo ad una compagine discreta.
Dovremo essere più determinati e vogliosi di svolgere al massimo la nostra competizione. Nessun campionato  è facile, mi è sembrato di vedere un atteggiamento superficiale da parte dei miei uomini. Lunedì farò notare questo ai ragazzi alla ripresa degli allenamenti. Nella seconda frazione di gioco abbiamo creato più occasioni e la gara è proseguita leggermente meglio rispetto al primo tempo. Dovremo essere più determinati e cattivi, ma finora non ho ancora notato nel gruppo queste caratteristiche. Siamo migliorati molto in determinate situazioni di gioco, c’è più precisione sul piano tecnico ma le partite vanno chiuse prima.
Oggi abbiamo giocato con la testa e non abbiamo rischiato molto, anche se gli avversari hanno creato qualche occasione da gol. Quando si sono presentati nella nostra metà campo siamo stati bravi a chiudere ogni spazio. In futuro dovremo provare a concedere sempre meno spazi alle squadre che affrontiamo. La classifica ci sorride e dobbiamo migliorare sotto ogni punto di vista e su ogni dettaglio settimana dopo settimana: i campionati non si vincono mai agevolmente, dobbiamo sempre tenere a mente il nostro obiettivo senza mai rischiare nulla. Luan Capanni ha grandi doti, anche morali: è arrivato dall’estero e si è proposto bene con umiltà. Ha voglia di imparare, si è integrato al meglio nel gruppo e sta provando a crescere giorno dopo giorno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.
La nostra redazione nasce nel 2011, per la grande immensa passione per la Lazio che ci ha sempre guidato dalla nascita. Il nostro obiettivo è quello di rendere l'informazione biancoceleste libera da ogni tipo di commento e di opinione personale. A noi piace fare i 'cronisti', raccontare quello che vediamo, quello che ci viene detto attraverso le nostre esclusive, approfondire ogni tematica riguardante la prima squadra della Capitale. Il nostro slogan? "Lazionews.eu: la tua Lazio, in tempo reale". FORZA LAZIO!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.