CALCIOMERCATO

PROTTI:”KLOSE è un esempio. In Italia c’è la mentalità sbagliata”

- Advertisement -

Tempo di lettura: 2 minuti

NOTIZIE LAZIO – Igor Protti, ex biancoceleste, ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 della stagione della Lazio e del momento del calcio italiano:

Ti piace questa Lazio?
Si sta ricreando con un progetto nuovo, giovane e con un grande allenatore. Anche l’ambiente sta cambiando, l’anno scorso c’è stata una spaccatura totale mentre quest’anno la strada mia sembra quella giusta
Con il Cagliari 33.000 contro il Cagliari di lunedì sera….
Sulla panchina del Cagliari c’era Zeman che ha un passato nella Lazio, è una persona che non lascia indifferenti. Ma il motivo principale è questa Lazio che ha convinto i tifosi a tornare allo stadio grazie alle prestazioni di quest’ anno
L’impatto di Pioli?
Impatto straordinario, anche se inizialmente non dev’essere stato facilissimo. E’stato più bravo di quanto si aspettavano in molti
Lo stimolo può essere la brutta stagione dell’anno scorso, il contratto di Pioli con opzione per il secondo?
Segnale di grande serietà, di una persona per bene e purtroppo ce ne sono sempre meno…… si è messo in gioco con serietà e per fortuna quando le persone sono in gamba vengono ripagate. La possibilità di avere una squadra che non deve affrontare l’Europa la brutta stagione scorsa può diventare un vantaggio quest’ anno
Il cammino delle Italiane in Europa?
Il nostro calcio è indietro rispetto ad altri paesi, dobbiamo lavorare anche se il fattore economico fa la differenza……. Ma non è solo questo e, si preferisce il risultato subito rispetto a un progetto che prevede un percorso graduale finchè ci sarà questa mentalità non andremo avanti
Come ha fatto la Germania dal 2006 in poi, fino ad ora…
E’ la dimostrazione che quando si parte con un progetto e si porta avanti i risultati arrivano. Il Borussia Dortmund insegna, ma è anche un discorso anche di mentalità, prima viene l’applicazione e la serietà e poi viene il singolo, e purtroppo la colpa è anche dei media. Questo circolo vizioso non ci porterà da nessuna Parte
Su Klose?
Abbiamo speso tutti gli aggettivi, non ci sono parole per questo giocatore. Dopo il record del mondiale non si è fatto abbattere dalla panchina e è tornato con una doppietta, è un esempio
Klose esempio per Djordjevic?
E’ uno stimolo in più c’è da imparare sempre, con i compramenti e non con le chiacchiere.
Djordjevic?
E’ sicuramente un giocatore importante, ma in questi anni la Lazio ci sta abituando a grandi calciatori, come Candreva
Candreva tirava troppo in porta lo scorso anno, ora è troppo altruista?
E’ duttile, fa scelte differenti in base ai momenti perché è un giocatore intelligente
Ti piace questa Serie A?
Abbastanza, anche se poi ci ritroviamo spesso a parlare di altro e non di calcio gioca, ma a prescindere dal livello del campionato per chi è davvero appassionato di calcio la gioia nel vedere le partite c’è sempre.
Campionato equilibrato? Più dello scorso anno?
Assolutamente, la lotta scudetto sarà molto dura, ma dietro ci sarà la possibilità per tutti di dire la propria .Basta poco per cambiare il campionato nel giro di pochi mesi e il Parma è un esempio di questo
Dove può arrivare la Lazio?
L’obbiettivo dev’essere quello di tornare a giocare le coppe europee

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI