MERCATO. Cissè-Lazio: la soluzione al giallo di oggi

MERCATO. Cissè-Lazio: la soluzione al giallo di oggi

Una giornata di notizie contrastanti, ma alla fine l’affare si farà…

(foto Getty Images)

Oggi molti, noi compresi, erano convinti che Djibril Cissè sarebbe arrivato a Roma questa sera e che domani avrebbe sostenuto le visite mediche in Paideia per poi partire insieme alla squadra, destinazione Auronzo di Cadore. Dalla Grecia tutti avevano salutato l’attaccante francese e il suo arrivo sembrava imminente. Tuttavia, in mattinata si sono verificate delle complicanze, che, anche se non dirette, rischiavano di far saltare tutto. Si tratta del problema che è sorto in merito allo scambio Cana-Muslera: a quanto pare, il portiere uruguaiano non aveva firmato il contratto con il Galatasaray, probabilmente più per questioni di lontananza che per altro. Fatto sta che la trattativa rischiava di saltare e la dirigenza biancoceleste si è impegnata affinché ciò non accadesse, con successo. Tuttavia, sembrerebbe che l’attaccante del Panathinaikos non abbia preso bene questo ritardo poiché, valigie alla mano, era già pronto per diventare un giocatore della Lazio; e invece si è visto costretto ad attendere e ciò gli ha procurato un certo fastidio. Le cose, però, si sono risolte al meglio perché l’entourage biancoceleste è riuscito a ricucire il mini strappo con Cissè e ha convincerlo a non ripensarci. La punta ex Liverpool sembrerebbe essere passata sopra a questo lieve contrattempo ed è pronta ad abbracciare il progetto Lazio. Le visite mediche potrebbero aver luogo venerdì e la firma del contratto dovrebbe arrivare entro il fine settimana. Visti i tempi, il condizionale è d’obbligo…

 

L.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.