Supercoppa. Lulic: “Orgoglioso di giocarla da capitano, non abbiamo paura”

SUPERCOPPA JUVENTUS LAZIO LULIC CONFERENZA – Al fianco di mister Inzaghi, nella conferenza stampa alla vigilia di JuventusLazio, c’è il capitano Senad Lulic. Queste le sue parole in vista della finale di Supercoppa Tim, rilasciate ai giornalisti presenti, tra i quali quelli di Lazionews.eu.

PRIMA FINALE DA CAPITANO – “Sono molto contento ed orgoglioso di scendere in campo con la fascia di capitano, sperando di vincere questa Coppa con i miei compagni. Io penso che devi dare sempre il massimo, a prescindere dalla fascia di capitano. Siamo pagati per questo, per dare il massimo. Diventare capitano non è semplice e ringrazio tutti, dai compagni alla società al mister, per essere capitano della Lazio. Io non mi fermerò e giocherò come ho sempre giocato negli anni precedenti”.

LA FINALE – Preparazione abbiamo fatto bene, ci siamo preparati bene, abbiamo lavorato bene e domani è il nostro primo obiettivo per portare questa Coppa a casa. Non c’è bisogno di un giocatore che ti carica, se non sei carico per una finale non so quando devi essere. Sappiamo tutti quello che dobbiamo fare”.

PAURA DI PERDERE CON LA JUVE – “Non devi mai avere paura, la Juventus è la favorita e la più forte d’Italia, ma ce la metteremo tutta. Anche noi abbiamo giocatori forti e speriamo domani di riuscire a battere questa Juventus”.

NUOVI ARRIVI – “Li vedo bene, sia Marusic che Leiva, ma anche gli altri. Si sono integrati benissimo in questo gruppo. Domani non so chi giocherà, ma qualsiasi giocatore scenderà in campo darà il massimo”.

ERRORI DA NON COMMETTERE – “Quelli commessi in finale di Coppa Italia. Contro la Juventus appena sbagli qualcosa, prendi gol. Cercheremo di avere occasioni di fare gol e quando le avremo di sfruttarle al massimo”.

(FINE)

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.