CRONACA. Zulte-Lazio 3-2: la rimonta non basta, arriva la prima sconfitta (indolore) in Europa

ZULTE LAZIO CRONACA – Si chiude con una sconfitta (indolore) il percorso della Lazio nel Gruppo K dell’Europa League. Le seconde linee di Inzaghi cadono per 3-2 contro lo Zulte al Regenboogstadion: i padroni di casa si portano prima sul doppio vantaggio (complici le incertezze di Vargic), ma Caicedo e Lucas Leiva (subentrato nella ripresa come Felipe Anderson e Wallace) riescono a rimettere la gara in equilibrio nel giro di 9 minuti. La botta imprendibile di Iseka, però, decide il match costringendo i biancocelesti a subire il primo ko in campo europeo di quest’anno.

FORMAZIONI UFFICIALI

ZULTE WAREGEM (4-3-3): 25 Bostyn; 4 Heylen, 2 de Fauw, 3 Baudry; 5 Walsh (87′ 33 Saponjic), 28 Doumbia (46′ 23 de Sart), 10 Kaya, 15 Madu (46′ 31 Hamalainen) ; 43 Coopman; 11 de Pauw, 7 Leya Iseka.
A disp: 24 Leali, 45 de Smet, 29 Cordaro, 30 Kastanos. All. Dury.

LAZIO (3-5-2): 55 Vargic; 4 Patric, 27 Luiz Felipe (65′ 13 Wallace), 15 Bastos; 8 Basta, 32 Miceli (55′ 6 Lucas Leiva), 96 Murgia, 11 Crecco (55′ 10 Felipe Anderson), 5 Lukaku; 20 Caicedo, 29 Palombi.
A disp.: 23 Guerrieri, 31 Armini, 77 Marusic, 19 Lulic. All. Inzaghi.

Regenboogstadion, Waregem (Belgio).
Arbitro: Kalogeropoulos (GR)
Tv: TV8

MARCATORI: 6′ De Pauw (Z), 60′ Heylen (Z), 67′ Caicedo (L), 76′ Lucas Leiva (L), 83′ Iseka (Z)
NOTE. Ammoniti: nessuno.

LA CRONACA 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here