Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

QUI FORMELLO – Meno tre alla sfida con l’Atalanta. Meno tre allo scontro Champions che potrebbe aumentare o diminuire le ambizioni della Lazio da quarto posto. Simone Inzaghi, ritrovati i nove giocatori convocati con le rispettive Nazionali, ha messo la Dea nel mirino. Ieri mattina la squadra ha svolto il primo allenamento dopo il rompete le righe di sabato scorso. Oggi pomeriggio la squadra si è ritrovata a Formello. I dubbi riguardano il centrocampo e la difesa. Leiva è squalificato e non sarà della partita. Parolo è in vantaggio su Cataldi in regia per una maglia da titolare, ma non è escluso che Luis Alberto possa vestire i panni del playmaker, consentendo all’ex Parma di giocare mezzala.

Le scelte di formazione

Sulla destra si rinnova il ballottaggio tra Lazzari e Marusic. L’ex Spal parte avanti nelle gerarchie del tecnico, che potrebbe dare però una chance al montenegrino. Solo nei prossimi giorni verrà presa una decisione, intanto anche in difesa c’è chi spera in una possibilità. È il caso di Bastos che insidia Luiz Felipe per completare il reparto con Acerbi al centro e Radu a sinistra. Osservato speciale da parte dello staff medico Correa, che è reduce da un leggero fastidio al polpaccio. Il “Tucu”, protagonista dell’ultima finale di Coppa Italia proprio contro l’Atalanta, dovrebbe far coppia in attacco con Ciro Immobile, tornato dopo gli impegni con la Nazionale di Roberto Mancini. Unico assente Andre Anderson, con Caicedo che si è invece allenato regolarmente.

Alessandro Valerio

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.