A Ferrara con Patric in difesa, in attacco Caicedo-Immobile. Cataldi vuole il rinnovo, dalla Turchia un nuovo nome in entrata. E Kishna…

NEWS DELLA GIORNATA – Vigilia di Spal-Lazio: dopo l’allenamento mattutino e la presentazione del match di mister Inzaghi, i biancocelesti sono partiti alla volta di Ferrara. Sul treno, i soliti Immobile e Acerbi hanno regalato un siparietto tutto da ridere. Verso il forfait Radu e Correa, Patric torna titolare in difesa. Semplici, allenatore degli estensi, non si nasconde: “Temo la Lazio.” E chissà che il “portafortunaLotito non sia allo stadio a sostenere i suoi anche domani: sicuramente ci saranno i tifosi laziali, circa 500.

CALCIOMERCATOCataldi vuole il rinnovo, dalla Turchia spunta un nuovo nome. Kishna, in prestito al Den Haag, a fine stagione potrebbe tornare in Italia.

UNA NUOVA LAZIO – Se i ritrovati Milinkovic e Luis Alberto sembrano portare fortuna alla difesa biancoceleste, Inzaghi pare aver trasformato la squadra: ora in campo c’è una nuova Lazio. Tra gli obiettivi dell’allenatore c’è anche quello di superare i ‘cugini’ giallorossi in classifica: l’ultimo a riuscirci fu Reja. Secondo l’ex biancoceleste Galbiati, invece, i biancocelesti non meritano il quarto posto.

IL RESTO DELLE NEWS – Serie A, addio al boxing day; MilanLazio, parte venerdì la vendita dei biglietti. Samp, Ferrero parla di Lazio e Pippo Inzaghi fa visita all’allenamento del fratello Simone. Spalletti, infine, torna a parlare della gara persa contro i capitolini. Milik definisce quella contro la Lazio la sua “punizione più bella“, Gravina annuncia il VAR in Serie B.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.