NUMERI E CURIOSITA’- I dati sono ancora una volta inclementi, sono solo 2500 i biglietti venduti per il derby. Il secondo che prevede lo sciopero delle curve e una situazione di angosciante silenzio, l’ennesima partita che la Lazio sarà costretta a giocare senza il sostegno della Nord. Riempire l’Olimpico torna ad essere il primo obiettivo della società, ma il suo raggiungimento sembra appartenere al solo campo delle ipotesi: l’8 novembre, nel derby vinto dalla Roma per 2-0, gli spettatori erano stati solo 35.253. La scorsa stracittadina è stata la più vuota della storia dei derby romani, un dato che sin dalla vigilia si prospettava estremamente negativo ma che a conti fatti è diventato addirittura un record. Eppure, era solo il 25 maggio 2015 quando sugli spalti c’erano 59.385 spettatori. Un dato che non si registrava dalla finale del 26 maggio 2013: in quel fortunato derby per i biancocelesti, i tifosi allo stadio furono 55.000. Il numero più alto mai raggiunto? 17 dicembre 2000: Lazio Roma finì 0-1, all’Olimpico sedevano la bellezza di 80.001 spettatori.

Michela Santoboni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.