CALCIOMERCATO

Euro2020, arriva il chiarimento della Uefa: “Le ultime gare si svolgeranno come programmate”

- Advertisement -
Tempo di lettura: < 1 minuto

UEFA EURO2020 PROGRAMMAZIONE – Prosegue Euro2020, ma con qualche problema. La situazione in Inghilterra preoccupa. Con la variante Delta che avanza sempre di più la Uefa non si tira indietro. Attraverso un comunicato ha voluto spiegare come saranno organizzate le prossime partite dell’europeo. Infatti, la programmazione resterà uguale nonostante tutto.

Il comunicato ufficiale

“Tutte le rimanenti partite di Euro 2020 si svolgeranno come programmato. Le misure di mitigazione adottate in ciascuna delle sedi di Euro 2020 sono completamente allineate con le normative decise dalle competenti autorità sanitarie locali. Le decisioni sul numero di spettatori che assisteranno alle partite e i requisiti di ingresso nelle nazioni ospitanti e negli stadi ricadono nelle responsabilità delle autorità locali competenti, e la Uefa segue tassativamente tutte queste misure”.

Le parole del consulente medico Daniel Koch

“Non si può totalmente escludere che eventi e raduni potrebbero dopotutto aver portato alcuni aumenti locali nel numero di casi, questo però non si applicherebbe solo alle partite di calcio ma anche ad ogni tipo di situazione che non sono consentite in quanto parte delle misure di contenimento decise dalle autorità locali competenti. Le intensive campagne vaccinali che sono state messe in campo in tutta Europa e i controlli alle frontiere aiuteranno ad assicurare che non cominci nel continente una nuova grande ondata e non si metta pressione sui vari sistemi sanitari, come è successo con le precedenti ondate di contagio”.

- Advertisement -© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

Latest Posts

APPROFONDIMENTI