LaPresse
Tempo di lettura: < 1 minuto

CORONAVIRUS NATALE DPCM – La curva epidemica sta via via calando. Per questo motivo il governo, con l’avvicinarsi delle vacanze natalizie, ha deciso di emanare un nuovo DPCM, dal 4 dicembre, che limiterà gli spostamenti ed evitare una terza ondata di Coronavirus.

Cosa prevede il nuovo DPCM?

Sarà vietato lo spostamento tra le Regioni dal 20 dicembre al 7 gennaio, il divieto vale anche per quelle in fascia gialla. La misura per i comuni varrà invece il 25 e il 26 dicembre e il 1 gennaio. Il governo spera così di limitare al massimo gli spostamenti e di far tornare nuovamente le regioni in fascia gialla. Successivamente portare l’RT verso lo 0 a metà gennaio. Ci saranno alcune deroghe: sarà previsto il rientro alla propria residenza o domicilio. Discorso diverso per gli anziani soli: si pensa a un permesso ad hoc per un solo parente stretto. Per le seconde case si sta invece ancora discutendo: possibile che siano raggiungibili solo nel caso in cui si trovino nelle regioni gialle. Ristoranti e bar non vedranno invece modifiche alle loro attività: aperti anche durante le festività dovranno però chiudere alle 18. Consentito l’asporto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.