ESCLUSIVA LAZIONEWS.EU – La colonia biancoceleste a Bari è destinata ad aumentare. Dopo ROZZI e FILIPPINI, anche un altro fiore all’occhiello della “cantera” della LAZIO è pronto a sposare la causa dei Galletti: si tratta di Joseph MINALA. Il centrocampista camerunense, che ha avuto modo di fare un primo assaggio di Serie A la scorsa stagione, è pronto a scendere di categoria per accumulare la giusta esperienza e tornare alla casa madre ancora più forte. Per avere conferma del suo imminente passaggio in biancorosso, LAZIONEWS.EU ha contattato in esclusiva il direttore sportivo dei pugliesi, Stefano ANTONELLI. Ecco le sue parole:

Mi conferma l’accordo raggiunto per Minala?
“Al momento non posso confermare nulla, ma posso confermare che ci stiamo lavorando seriamente e che contiamo di avere una soluzione al più presto”.

La formula del trasferimento?
“Sto lavorando nel miglior modo possibile, ma finché le cose non sono chiare c’è poco da esporsi”.

Possiamo considerare conclusa la sinergia con la Lazio oppure ci dobbiamo attendere qualche altra operazione?
“La Lazio ha una peculiarità: di avere tantissimi giovani forti che hanno vinto campionati, coppa Italia…Sono ragazzi che tutti vorrebbero. Più che una sinergia con la Lazio, che sicuramente è un valore aggiunto e che ha un livello di settore giovanile importante, l’avremo avuta con qualsiasi altra società qualora ci fossero stati dei diritti vantaggiosi per noi. Che oggi sono pari: siamo una città e una squadra nella quale tutti quanti vogliono venire. Altrimenti non si sarebbe creata facilmente la sinergia, un affiliazione che abbiamo creato anche con la Fiorentina per Camporese e lo stiamo facendo col Torino con Stevanovic o l’Atalanta con De Luca: dove c’è giocatore importante che può essere di interesse per il Bari, allora si esprime il concetto di sinergia. Qui si parla di tre ragazzi, Rozzi, Filippini e Minala, che sicuramente nella loro fascia d’età sono tra i più bravi e quindi sono stati oggetto di un nostro interesse assoluto”.

Si è fatto anche un gran parlare di Sabelli, con la Lazio interessata al ragazzo ma a partire dalla prossima stagione. Qual’è la sua situazione?
“Mai parlato con la Lazio, ma riconosciamo che Sabelli piace praticamente a tutta la Serie A perché è un grandissimo calciatore. In quel ruolo e con quel dato anagrafico, forse è il più bravo di tutti senza nulla togliere a nessun altro. Con la Lazio non abbiamo mai approcciato questo di discorso, poi sul fatto che possa piacere non è una sorpresa”.

Daniele Gargiulo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.