Caressa duro su Spezia-Lazio: "Fuorigioco evidente. Va ripetuta la partita"

Pubblicato 
lunedì, 02/05/2022
Di
Daniele Izzo
Tempo di lettura: < 1 minuto

SPEZIA LAZIO CARESSA - Nel corso della trasmissione 'Sky Calcio Show' andata in onda ieri sera, il giornalista Fabio Caressa ha affrontato il caso del gol in fuorigioco di Acerbi in Spezia-Lazio invitando il responsabile e designatore della CAN Gianluca Rocchi a fare chiarezza sull'episodio. Un episodio che, secondo il noto giornalista sportivo, qualora venisse confermato l'errore tecnico, potrebbe portare alla ripetizione della partita.

Spezia-Lazio: Caressa chiama in causa Rocchi

"Abbiamo controllato cento volte con le nostre immagini seguendo perfettamente le regole: il fuorigioco è evidente. E' possibile che il VAR sbagli? Sì. E' possibile solo in due casi: o Pairetto ha ripreso il gioco senza aspettare il VAR, perché non gli è venuto neanche il dubbio; o c'è stato un errore di comunicazione. Oppure oppure gli arbitri che erano al VAR si sono sbagliati e non hanno visto che il portiere era davanti, cioè hanno fatto un errore tecnico. Questo episodio non è accettabile. Ci sono squadre in lotta per l'Europa, dove ci sono in ballo milioni, e squadre come lo Spezia che non sono ancora salve, e magari quel punto avrebbe fatto la differenza. Il VAR deve essere un aiuto per gli arbitri, ma la sensazione dall’inizio dell’anno è che VAR e arbitri non giochino di squadra ma uno contro l’altro. Il calcio è di chi lo guarda, io invito Rocchi a telefonare a Radio 1 e a farci sentire l’audio del VAR. Ce lo deve far sentire e ci deve dire se questo è stato un errore di comunicazione o meno. Se Pairetto ha deciso senza aspettare il VAR non deve arbitrare mai più, oppure se c’è stato un errore tecnico ce lo deve dire. L’audio è importante in queste occasioni. Se ammettono l’errore tecnico, e quindi che Acerbi era in fuorigioco, va ripetuta la partita".

, , , ,
Non perdiamoci di vista, seguici!
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram