lazionews-lazio-oddo-massimo
Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

LAZIO ODDO – Massimo Oddo, ex calciatore della Lazio ora allenatore, ha rilasciato un’intervista a Radio Incontro Olympia dove ha parlato della lotta scudetto e delle possibilità dei biancocelesti di arrivare al tricolore.

Lazio, Oddo sulla lotta scudetto

“In questo momento al di là della forza della Lazio, di Simone e dell’intero gruppo, la grande spinta è l’equilibrio, questa credo sia l’arma in più. Come se si partisse a fari spenti, la Juve è più forte, ha la rosa più lunga, spende di più, ma la squadra di Inzaghi se la può giocare. Bisogna restare umili, è questa la forza dei biancocelesti. Ripartire dopo la lunga pausa? Credo che la Lazio sia la stessa, con le stesse motivazioni che c’erano prima dello stop. Questo lockdown crea qualche scombussolamento, ma i biancocelesti sono all’altezza della Juventus e dell’Inter, lo hanno dimostrato in campo. In termini di rosa potrà esserci qualche problema e può falsare qualcosa visto che le avversarie non giocheranno più le coppe. I 5 cambi? Non cambieranno molto nella squadra, però potranno aiutare. Questo magari potrebbe compensare i problemi di rosa che tutte le squadre, tranne i bianconeri, hanno”. 

Su Inzaghi

“Pensavo potesse diventare un allenatore, è sempre stata la sua indole. Ha molta motivazione e questo l’ha fatto diventare bravissimo. Un tecnico comunque può essere bravo quanto vuole, ma deve essere supportato dall’interno ambiente: quindi bravo lui che ha costruito tutto questo, anche con tutti coloro che lo circondano”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.