CALCIOMERCATO. Lazio-Acerbi, si entra nella settimana decisiva: i possibili scenari

LAZIO ACERBI SASSUOLO – Colmare il vuoto lasciato dalla partenza di De Vrij non sarà affatto semplice ma la Lazio, dopo aver valutato diverse alternative, sembra ormai aver individuato in Francesco Acerbi il sostituto perfetto dell’olandese. Questa, Sassuolo permettendo, è la volontà della società laziale e in particolare di mister Inzaghi che lo considera l’alternativa più affidabile e sicura a De Vrij. Tra la Lazio e il calciatore l’accordo è totale: Acerbi vuole la capitale e ha chiesto al Sassuolo di essere accontentato. La squadra capitolina rappresenterebbe forse per il difensore l’ultima possibilità di affermarsi ad alto livello dopo l’esperienza negativa con il Milan. Da scalfire rimane però la resistenza del Sassuolo, che si dice pronto ad accontentare la richiesta del proprio capitano, ma non è intenzionato a fare sconti: come riportato dal Corriere dello Sport la richiesta del club emiliano si aggira intorno ai 12-13 milioni mentre la Lazio è arrivata ad offrire intorno ai 7 milioni di euro. La dirigenza biancoceleste proverà a chiudere l’operazione sui 9 milioni o magari attraverso l’inserimento nella trattativa del cartellino di Danilo Cataldi che tanto piace al Sassuolo e al suo nuovo tecnico De Zerbi. Tra richiesta ed offerta c’è ancora distanza, la volontà del calciatore potrebbe però fare la differenza e a metà della prossima settimana potrebbe esserci l’incontro decisivo per concludere finalmente l’operazione e regalare ad Inzaghi il suo nuovo difensore.

A.P.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.