COLANTUONO sulla corsa all’Europa: “LAZIO e PARMA sono padrone del proprio destino, ma noi ci proveremo fino alla fine”

NOTIZIE SS LAZIO- Mancano ormai pochissime partite al termine del campionato e la lotta per l’Europa League è ancora apertissima. Una delle sorprese di questo torneo, la più grande se si guarda il girone di ritorno, è l‘Atalanta di Colantuono che però nell’anticipo del sabato sera si è dovuta arrendere allo strapotere della Roma. Il tecnico orobico ha commentato la sconfitta dell’Olimpico per 3-1 ai microfoni di ‘Sky Sport’. “Quello con il Verona nel prossimo turno non so se sarà uno scontro diretto, noi siamo lì, ma davanti abbiamo il Parma e la Lazio che sono padrone del loro destino. Noi abbiamo 5 partite tolta la Roma e credo che ce le potremo giocare, anche con il Milan in casa. Cercheremo di onorare il campionato fino alla fine e se ci sarà uno spiraglio di rimanere attaccati, poi vedremo che verrà fuori. Il campionato è stato comunque bello. Bonaventura? E’ pronto per un certo tipo di discorso”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.